in

Apple e Google aprono alla domotica e pensano a Dropcam

La Dropcam è un’azienda che realizza telecamere ed apparati nel settore della videosorveglianza. Il prodotto di punta è una webcam che può essere attivata da pc e smartphone e garantisce una sorveglianza da remoto della propria abitazione o dell’ufficio. Basta un’app ed il gioco è fatto. Di fronte ad un’idea così semplice e funzionale, si sono ovviamente attivate le antenne di colossi dell’informatica. Google e Apple sarebbero infatti in prima linea per l’acquisizione della Dropcam. Le due aziende hanno infatti separatamente compiuto passi in avanti nel settore domotica.

Google tirocini

Google ha appena acquisito Nest, azienda leader nel settore dei rilevatori antifumo e termostati. Uno sviluppo orizzontale che ha scatenato gli esperti del settore economico-finanziario, ma anche quelli informatici. Google si starebbe quindi ampliando anche ai prodotti per la sicurezza per la casa. Il passo verso le webcam di Dropcam è piuttosto breve.

Stesso discorso per Apple: l’azienda di Cupertino avrebbe addirittura già sviluppato un piano strategico per l’annessione della società specializzata in sicurezza, che però, per ora, sarebbe stato accantonato. Nelle prossime ore, “la mela” presenterà il proprio progetto per la sorveglianza della casa, griffato Apple dalla testa ai piedi. Ma questo potrebbe essere solo il primo mattone nelle stanze della domotica.

llorente

Mondiali 2014, Spagna: Del Bosque non convoca Llorente

Ballarò facebook

Anticipazioni Ballarò 27 maggio: “L’Italia di Renzi e le nuove sfide”