in ,

Aquae Venezia 2015, Expo: 5 punti salienti che potreste aver perso

Aquae Venezia 2015, grande padiglione satellite di EXPO, ha inaugurato ufficialmente ieri, 3 maggio, tra immersioni d’esperienza, viaggi negli abissi ed un mare di sapori. UrbanPost, presente ufficialmente nella giornata dell’apertura, ha colto per voi 5 punti salienti che potreste aver perso. Dalla politica alle degustazioni, ecco i dettagli di questo inizio.

1 – Il momento della politica, in un evento internazionale come Aquae Venezia 2015, non poteva passare inosservato, e i protagonisti degli speech sono riusciti a lasciare la propria impronta. Da notare, Matteo Renzi e Romano Prodi in una stretta di mano davanti alla folla, come in un atto pubblico volto all’archiviazione di un passato non del tutto ricco di farfalline e prati in fiore.

2 – Il momento della politica bis, Luca Zaia che brinda all’inaugurazione con prosecchini e si fa avvicinare dai suoi fan: sorride e riesce a far ridere (sia da vicino, che da lontano…), e a gran voce dichiara: “Solo i pessimisti non fanno fortuna“.

3 – Il momento del polipo, nessuno si è avvicinato e ha cercato di allungare i tentacoli, non temete; il polipo in questione è gigante, divenuto piovra in una dimensione virtuale, abbraccia e punzecchia direttamente dal profondo Abisso. Si tratta di un viaggio oceanico, un’immersione tra creature acquatiche che tentano di sorprendere, ma lui, il polipone, è il vero protagonista. Se avete sempre desiderato di farvi abbracciare da un polipo, è giunta l’ora per manifestarsi al suo cospetto.

4 – Il momento della degustazione, qui si parla, invece, di un altro polipo: quello in umido. Va chiarito fin da subito che il punto saliente non si ha nel momento dell’incontro tra il palato e la sua consistenza, ma prima, ben prima… alla cassa. Il punto è: con una degustazione potete ottenere 3 moscardini, con 3 degustazioni 9 moscardini; traduzione: leggere attentamente le indicazioni prima di ordinare. La famiglia dei tentacoli, poi, saprà soddisfare il vostro palato.

5 – Il momento del mettersi in gioco, ad Aquae 2015 c’è un’area apposita dedicata ai laboratori per i bambini, pensata con cura e organizzata molto bene, dove alcuni esperti di fisica avvicinano i più piccoli al mondo della scienza. Il punto è: qui si mettono in gioco anche i più grandi; se avete sempre pensato di risolvere giochi acquatici con facilità, provate a fare un salto ad Aquae 2015 (magari non ditelo troppo in giro)…

Guerrina Piscaglia news a Pomeriggio 5

Guerrina Piscaglia, news a Pomeriggio 5: donna misteriosa vista insieme a Gratien

Ecco delle idee regalo low cost per arredare casa

Festa della mamma 2015: idee regalo low cost per decorare casa