in ,

Arabia Saudita: è morto re Abdullah, aveva 91 anni

È morto re Abdullah bin Abdulaziz d’Arabia, aveva 91 anni ed era ricoverato da giorni per una polmonite, secondo quanto riferiscono i media sauditi. Monarca dal 2005, re Abdullah  era uno degli uomini più potenti degli Stati del Golfo, importante alleato degli Stati Uniti nella politica regionale e in particolar modo dopo l’undici settembre e fino al conflitto in Siria. Re Abdullah era un riformatore: ha dato il diritto di voto alle donne, ha aperto loro il parlamento consultivo – la Shura – e costruito nuove università; ha rivoluzionato l’assetto didattico dei programmi di studio, sottraendone il controllo al clero wahabita.

La tv di Stato ha riferito che per la successione sarebbe pronto uno dei suoi trentasei fratellastri, il principe Salman bin Abdul Aziz, che fino ad oggi ha ricoperto la carica di ministro della Difesa, posizione che ha sempre garantito grande potere a chi la occupava.

Matrix vittorio sgarbi e la sua famiglia

Servizio Pubblico, Sgarbi: questa classe politica mi fa orrore

Murillo calciomercato Inter

Calciomercato Inter ultimissime: Murillo ad un passo