in ,

Arcore: 30enne si dà fuoco di fronte alla villa di Silvio Berlusconi

Si dà fuoco per protesta davanti alla villa dove risiede Silvio Berlusconi, ad Arcore. Lui è Claudio Usala, imprenditore di 30 anni titolare di un’agenzia pubblicitaria di Cagliari. Un atto dimostrativo, il suo, che secondo le indiscrezioni sarebbe dovuto al collasso che rischierebbe l’azienda nella quale lavorano 12 persone, in seguito alla drastica ed improvvisa riduzione del fido bancario disposta dal suo istituto di credito.

Ignoti i motivi per i quali il giovane abbia deciso di compiere il gesto inconsulto proprio davanti alla residenza del leader di Forza Italia. Il fatto si è verificato stamani alle 10: il giovane, soccorso e salvato dagli addetti alla vigilanza della zona, ha poi raccontato ai carabinieri di avere un figlio e di essere disperato, perché la riduzione del fido bancario potrebbe mandare in rovina la sua società “V-connect”, finora in forte espansione. Ora è ricoverato al Niguarda di Milano.

calendario 2016 wwf

Calendario 2016 WWF, 12 mesi dedicati gli animali in via d’estinzione

Capodanno 2016 per single over 50: le migliori offerte last minute