in ,

Arredare casa in pillole: intervista a Valentina Pivetta, Interior Designer di Presotto

Valentina Pivetta, Interior Designer di Presotto Italia Design, per il progetto editoriale “Arredare casa in pillole” di UrbanDonna – Casa, ha risposto ad alcune domande, dando alcuni consigli molto utili di arredamento, dai colori di tendenza del 2016 a che cosa non dovrebbe mai mancare a casa…

Immaginiamo di entrare in una casa totalmente bianca e vuota, da che cosa si parte?

Il primo sguardo va sul pavimento: una casa vuota è come una scatola, va riempita partendo dalla valorizzazione di ciò che c’è già o di ciò che comunque durerà più a lungo. Il compito del design è sia estetico che pratico, è fondamentale infatti risolvere problemi funzionali oltre che arricchire un ambiente. La scatola va completata con un arredamento accattivante ma personalizzato.

I tre colori di Presotto del 2016?

Beige, Grigio scuro e Legno.

Il vostro pezzo che non dovrebbe mai mancare?

Il tavolo Tailor di Presotto per il suo design e perché esprime l’importanza del concetto di convivialità e condivisione che ha in senso generale il tavolo. Tailor in particolare perché è un tavolo caratterizzante grazie all’inconfondibile struttura a X delle gambe in metallo. È anche espressione della creatività Presotto che utilizza ricercati materiali come il rovere vissuto o l’ecomalta®, entrambe finiture disponibili insieme al laccato e al vetro per il piano del tavolo.

Meglio minimal o abbondare?

Il minimal in senso stretto del termine non si adatta al gusto di Presotto, il nostro stile – sobrio ed elegante – è caratterizzato da forme pulite ed essenziali e da materiali ricercati. Questo mix crea ambienti contemporanei, adatti alle esigenze di oggi e capaci di rispondere alle richieste di funzionalità, ma allo stesso tempo le finiture particolari e gli arredi di design danno vita ad ambienti esclusivi e ricchi di glamour.

Che cosa serve per chiamare la casa, “Casa”?

Creare un’atmosfera personale, rendere l’ambiente vissuto e ricco di oggetti che richiamino la quotidianità. È importante che una casa sia identificabile con chi la vive: la personalizzazione che offre Presotto è indispensabile per trasformare il “contenitore” in Casa.

La vostra pillola per i nostri lettori?

Nell’arredare è indispensabile creare delle graduatorie d’importanza, non può essere tutto forte o eccessivo, ci vuole una certa armonia nell’abbinare gli elementi tra loro. È importante individuare gli arredi protagonisti per funzionalità e design e saperli valorizzare all’interno dell’ambiente in modo armonioso.

alla ricerca di dory film, alla ricerca di dory trailer, alla ricerca di dory trailer ita, alla ricerca di dory uscita, alla ricerca di dory trama,

Alla ricerca di Dory trailer: arriva l’attesissimo sequel con la pesciolina smemorata

Palermo Foschi direttore sportivo

Palermo calcio news, Zamparini: ‘Ho già buttato troppi soldi, cerco un nuovo proprietario’