in ,

Arredare la casa con i quadri: intervista a Luigi Mirabella de “I Colori del Caribe”

Tra oggetti di design e complementi d’arredo, nel 2016 il ruolo di protagonista appartiene senz’altro ai quadri moderni, in particolar modo se dipinti a mano su tela artistica. Rappresentano autentici oggetti d’arte moderna accessibili a tutti che non possono mancare nell’ambiente che viviamo ogni giorno.

Arredare la propria casa o il proprio ufficio oggi è davvero molto semplice, soprattutto grazie alla grande offerta che il web propone ed ogni angolo della nostra casa può essere facilmente arricchito da uno splendido dipinto che doni un’autentica esplosione di colore alla propria parete.

Per abbellire interni, come uffici, salotti o cucine si può ricorrere a quadri dai motivi classici oppure più spiccatamente moderni. Essi consentono di abbellire con gusto e senso estetico pareti vuote e scarne e la scelta dei motivi e dei soggetti è davvero molto vasta. Motivi etnici oppure astratti, contemporanei o minimal. Tante sono le idee per poter conferire agli ambienti in cui si trascorre la maggior parte del tempo un’aria nuova.

 

Oggi Urban Post intervista Luigi Mirabella, fondatore de I Colori del Caribe, amante dei viaggi e della scoperta del mondo con la passione per l’interior design. Ha fondato la sua azienda 100% Italiana con cui propone una vastissima collezione di quadri moderni dipinti a mano dai suoi artisti. Insieme scopriremo preziosi consigli su come scegliere il quadro perfetto per il proprio ambiente in base anche all’arredamento da noi scelto.

nicos

Luigi, come è nata l’idea I Colori del Caribe?

“Dopo aver dedicato una vita alla mia professione di geologo, un giorno qualcosa è scattato nella mia mente. Sentivo fortemente il desiderio di abbinare tutte le mie più grandi passioni, ovvero i viaggi, l’arte ed il design d’interni e la perfetta combinazione di essi ha dato vita a I Colori del Caribe, un’azienda che idea, realizza e propone opere d’arte uniche, caratterizzate da influenze culturali diverse e dal design moderno. Un immenso grazie lo devo a mia moglie Rebeca, dominicana, esperta di design d’interni che rappresenta il cuore pulsante del nostro progetto. Il suo stile e le nostre passioni sono rappresentate in ogni quadro del nostro assortimento. Ciò che inizialmente nacque come passione è diventata, nel tempo, la nostra principale attività e rifaremmo questa scelta altre mille volte.”

Complice anche l’avanzare delle nuove generazioni, prende sempre più piede la scelta di un arredamento moderno. Tuttavia c’è chi non disdegna il gusto classico di un’epoca mai fuori moda, quali quadri consiglieresti ai nostri lettori?

“Un quadro, così come qualsiasi opera d’arte, deve rappresentare il gusto personale di chi lo sceglie. Rifletterà inevitabilmente il nostro stile, quindi ammirate con attenzione ogni quadro e riflettete su ciò che vi trasmette, su ciò che può rappresentare per voi. Sembrerà banale ma deve innanzitutto piacere, colpire a tal punto da non rendervi difficile la scelta. Dopodiché possiamo passare ai colori che più si abbinano alle nostre pareti e ai complementi d’arredo. Del resto, chi come noi propone quadri dipinti a mano totalmente artigianali sarà in grado di soddisfare le vostre esigenze realizzando un quadro secondo le tonalità che più vi aggradano. Se avete un arredamento moderno, sulle vostre pareti non potranno di certo mancare dei quadri moderni dallo stile contemporaneo da scegliere in bianco e nero o con un’autentica esplosione di colori a seconda del vostro ambiente. Possiamo scegliere tra un classico paesaggio stilizzato in chiave moderna o tra tanti quadri astratti caratterizzati da forme geometriche dinamiche che rappresentano oramai un autentico must.
Tuttavia i quadri possono abbinarsi perfettamente anche con un arredamento più classico. Abbandoniamo le pesanti cornici e sprigioniamo tutta l’arte dipinta sulla tela. La scelta più indicata può essere quella dei quadri con fiori. I più ricercati sono senz’altro i quadri raffiguranti papaveri, orchidee, calle e tulipani di ogni colore che, abbinati ad un design moderno, rappresenteranno un oggetto unico per le vostre pareti.”

quadri-moderni-musica-sinfonie

 

Da questi dettagliati consigli si evince quanta tu sia appassionato a questo settore. Qual è stato il segreto per riuscire a reinventarsi ed avere successo con ciò che, inizialmente, era solo una passione?

“Far si che le mie passioni diventassero la mia principale attività non è stato semplice. Dedicarsi ad una nuova avventura comporta sempre le sue difficoltà, soprattutto nel trovare validi collaboratori che condividano la tua passione ed il tuo modo di lavorare. Questo settore è molto popolato da realtà industriali che propongono quadri non sempre dipinti a mano ma semplicemente stampati ed eventualmente ritoccati, rinunciando quindi all’artigianalità ed alla originalità che dovrebbero distinguere un’opera d’arte. Nel tempo sempre più clienti hanno apprezzato i nostri quadri oltre al nostro costante impegno nell’accompagnarli nel processo di scelta e di acquisto.

Per noi acquistare un quadro per arredare la nostra casa non vuol dire soltanto prendere un complemento d’arredo o una opera d’arte su un muro, significa soprattutto scegliere un oggetto che esprima al meglio il nostro stile. In ogni quadro ci deve essere sempre qualcosa di noi, sia basandoci sui colori di prevalenza che sulla loro vivacità. Questi dettagli parlano in qualche modo della nostra personalità e quindi del nostro modo di essere in quel momento.”

Vacanze estive salento 2016

Vacanze estive Salento 2016: le occasioni da non perdere per una vacanza da sogno

Con tutto l’amore che ho film 2016, Angelo Antonucci: “Racconto la violenza psicologica di un amore malato” [INTERVISTA]