in

Arriva la nuova Barbie dalle forme più “normali”

Lo scorso Luglio, Nickolay Lamm, un venticinquenne artista e ricercatore, ha creato un rendering digitale di un prototipo di Barbie basato sulle misure che una donna di 19 anni dovrebbe avere secondo il centro per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Il risultato? Un pò più bassa, con forme sinuose, un immagine che è diventata immediatamente virale e che ha trovato l’apprezzamento di tutti, specie di Nickolay Lamm. Secondo Lamm infatti il prototipo è dimostrato che la bellezza “media” è più realistica e quindi più bella.

Molti fan del fitnees hanno avuto reazioni diverse, alcuni adorano l’idea di creare una bambola più realistica, altri trovano questo concetto un pò semplicistico. “Ho giocato con la Barbie per anni ma non ho mai sognato di diventare come lei” ha affermato un lettore di Yahoo “Ho visto nella Barbie una sorta di amica, non immagine sessuale di come sarei voluta diventare”.

I più però pensano che produrre questa bambola sia un ottima idea, con un valore pedagogico dato dal fatto che i genitori potrebbero usarla per insegnare i principi di una vita sana. Secondo Lamm, la popolarità ottenuta dalle immagini ha fatto si che in moltissimi scrivessero per chiedere di acquistare la bambola. Ebbene, Lamm vuole portare in produzione la sua bambola e soddisfare la sua visione.

Lamm ha infatti lanciato una campagna di crowdfunding per la sua bambola sul suo sito Lammily.com, sperando di riuscire a raccogliere circa 95.000 dollari per creare le prime 5.000 bambole. Ha offerto un esclusiva prima edizione della Lammily a tutte le persone che decidono di supportare il progetto con un minimo di 17 dollari. Ebbene, al momento Lamm ha ottenuto la bellezza di 269.979 dollari, il 285% del suo obiettivo con ancora 28 giorni di raccolta!

sportiva, forte, acqua e sapone

sportiva, forte, acqua e sapone

Con l’aiuto e la guida dell’ex Vice President della Produzione della Mattel, Roger Rambeau, Lamm è riuscito a usare i suoi disegni digitali per creare la bambola. “Lammily parte dalla Barbie ma con il corpo che ha le dimensioni stabilite durante la digitalizzazione, poi ho modificato il viso, i capelli, le sue articolazioni e persino il tono della pelle, rendendola in grande forma, sportiva e simpatica” – ha detto Lamm.
Tutto ciò mentre la Mattel lancia la sua campagna per la Barbie originale, finita addirittura sull’edizione di Sports Illustrated dedicata ai costumi da bagno, le Bratz continua a spopolare.

Per Lamm le bambole Lammily promuovono la salute, il fitness, uno stile di vita sano e i canoni realistici della bellezza. La lammily è divertente, in forma, forte fisicamente ma con un look semplice, acqua e sapone…insomma, “la bambola della porta accanto!”.

Start Upper ed esperto di imprese tecnologiche, 42 anni, laurea e master ottenuto in Gran Bretagna. Vive a Livorno ma viaggia spesso tra Milano e Torino.

PFM e Antonella Ruggiero: l’incontro tra due eccellenze della musica (foto)

un posto al sole anticipazioni

Un Posto al Sole anticipazioni 10-12 marzo: cosa succederà a Franco e Andrea?