in

Arriva “Social auditel”, e il gradimento tv si misura con Twitter

Sta arrivando anche in Italia, secondo Paese dopo gli stati Uniti, il “social auditel”, strumento attraverso il quale il gradimento delle programmazioni televisive si stabilisce in base ai ‘tweet’ degli utenti che commentano in tempo reale. La società di ricerca Nielsen, infatti, da settembre-ottobre 2014 offrirà al nostro mercato una rilevazione sulle conversazioni che si scatenano su microblog durante gli “eventi” televisivi.Nielsen social auditel

Il lancio della piattaforma Nielsen ‘Twitter Tv Ratings’ si rivelerà divertente per chi ne usufruirà e molto utile e redditizia per il mercato pubblicitario: andando a individuare l’audience dei messaggi sul social network ci si rende maggiormente conto delle possibilità offerte dal mezzo, che diventa quindi uno spunto interessante dal quale studiare e progettare vere e proprie campagne pubblicitarie, indirizzate dai gradimenti espressi dagli utenti in Rete.

Luca Bordin di Nielsen Italia spiega l’importanza del nuovo servizio che farà dell’Italia un “laboratorio”, una base di studio anche per gli altri Paesi europei: “Il nuovo strumento, oltre a consentire la misurazione dei Tweet relativi ai programmi televisivi, permette di rilevarne l’audience. Ovvero quante persone sono state esposte a questi stessi tweet”. La stima dell’auditel, quindi, si nutrirà di commenti ‘a caldo’, non più solo di dati posticci e freddi, poiché di ogni trasmissione conosceremo il numero di tweet che ha generato e quante persone sono entrate in contatto sul microblog con i cinguettii sull’argomento. Una rivoluzione tecnologica che rafforzerà la macchina social di Twitter, giacché non è un mistero che una delle sue principali fonti di guadagno sia la vendita di informazioni ad aziende e personaggi della politica e dello show business, sui mega trend che si ricavano dalle conversazioni degli utenti.

 

 

 

VIDEO – Vigilia di Milan-Ajax: il ricordo del 2003

Giovanni Floris Ballarò

Stasera in diretta Tv: Ballarò, Linea Gialla, Una Famiglia