in

E’ arrivato Lelo Hex, il preservativo più rivoluzionario di sempre

Era il 17 novembre 2015 quando, ai microfoni di Today, tv-show della NBC, Charlie Sheen confessò di essere sieropositivo da circa quattro anni. Una vera liberazione dopo un lungo periodo di ricatti ed estorsioni – a cui ha ceduto a suon di milioni di dollari – per non rivelare il segreto e compromettere la sua carriera. Come in molti altri casi, l’outing si è rivelato in realtà un’occasione per nuove opportunità. LELO, ad esempio, brand svedese leader mondiale del mercato dei sex toys di lusso, lo ha subito ingaggiato come portavoce ufficiale del suo nuovo HEX, il primo preservativo al mondo che non si rompe. Per davvero. Né con le unghie, né con un ago, né con una spugna abrasiva. Dopo tre anni di progettazione a cura dei suoi ingegneri, LELO ha scalfito il primato di Durex, Trojan e Ansell, che detengono da quasi cent’anni il controllo pressoché assoluto dell’intero mercato dei preservativi, realizzando un prodotto rivoluzionario che promette di proteggere dalle malattie sessualmente trasmissibili come nessun altro prima.

Il segreto di LELO HEX sta tutto nella struttura esagonale ispirata al grafene, il materiale più duttile e resistente che esista. L’intuizione degli ingegneri del brand, infatti, non è stata quella di intervenire sulla tipologia di materiale – che rimane il lattice – ma sulla sua struttura fisica. Il lattice di HEX è composto da 350 celle esagonali spesse appena 0,55mm che distribuiscono uniformemente il peso tra loro, facendo quindi in modo che qualsiasi sforzo subito sia ridistribuito equamente tra tutte le celle senza che nessuna si rompa. I preservativi normali, invece, anche quelli “ultraresistenti”, non solo si rompono con facilità ma, in generale, hanno una copertura del rischio pari al 95%. Ottima percentuale ma non perfetta, considerato che il restante 5% può rivelarsi letale. HEX assicura una sicurezza del 100% mantenendo, però, lo spessore ultrasottile dei preservativi di miglior qualità.

Presentato proprio da Sheen a fine giugno 2016, LELO HEX è stato protagonista di una fortunatissima campagna di crowdfunding su lelo.com e Indiegogo, dove per circa due mesi è stato possibile acquistare in prevendita il pacchetto da 12 o da 36 per favorirne la produzione e il lancio entro settembre. E così è stato: il successo è stato tale – 500.000 condom pre-venduti soltanto nella prima settimana di esposizione – che HEX è dall’altroieri disponibile sullo shop online di LELO e su mysecretcase.com, il primo sexy shop online italiano ad aver affiancato il brand svedese in questa sua nuova sfida.

Economico ed ergonomico, HEX è un investimento sicuro. Questa volta, per davvero, al 100%.

louise delage ig

Louise Delage Instagram, esperimento sociale ad alto tasso alcolico

andrea stival

Loris Stival news Veronica Panarello: pm reputa “plausibile” il movente della relazione con il suocero