in ,

Ascoli Piceno, negano le riviste per adulti al boss con 41 bis: lui fa ricorso

Un boss detenuto con il regime del 41 bis nel carcere di Ascoli Piceno non potrà più ricevere riviste per adulti.  La decisione proviene dal Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria (Dap), secondo il quale, tra le pubblicità potrebbero essere inseriti anche messaggi in codice per l’uomo, condannato all’ergastolo.

Il detenuto, convinto di subire un’ingiustizia, ha immediatamente fatto ricorso al giudice di sorveglianza. Tuttavia, nonostante la richiesta dell’ergastolano sia stata accolta, la Polizia penitenziaria ha comunque deciso di mantenere il divieto.

Il boss recluso minaccia quindi battaglia insieme al suo legale, che in un’intervista a “Il Giorno” ha dichiarato: “E’ incredibile che un organo amministrativo come il Dap si frapponga a una decisione di un organo giudiziario“.

 

Fonte immagine: Shutterstock

bonus bebè 2015 inps

Bonus Bebè 2015 Inps: è possibile presentare la domanda, ecco come richiederlo

Offerte di lavoro per animatori

Eni, Esselunga e Lidl lavora con noi 2015: ecco tutte le offerte di lavoro