in ,

Asgardia, la prima nazione spaziale cerca cittadini: l’obiettivo è quello di proteggere la Terra

Asgardia, ecco quella che diventerà la prima nazione spaziale “terra di nessuno”: un gruppo formato da scienziati e legali ha annunciato l’idea di creare uno Stato del tutto indipendente da qualsiasi istituzione presente sulla Terra, nazione che verrà però collocata nello Spazio e sulla quale si lavorerà per salvare il nostro pianeta.

“Dobbiamo lasciare la Terra perché è nella natura umana” ha spiegato a Business Insider USA Ram Jakhu, professore della McGill University con oltre trent’anni di esperienza in leggi spaziali nonché finanziatore del progetto: l’uomo continua spiegando che “L’umanità si è spostata dall’Africa e ha popolato l’intero Pianeta. Qui le risorse finiranno”. Sebbene possa sembrare curioso, il progetto è più reale che mai: il team di ricercatori, scienziati e legali sta lavorando per mandare un satellite robotico nello Spazio che, in futuro, dovrebbe diventare una vera e propria stazione spaziale. L’idea è stata descritta durante una conferenza stampa svoltasi a Parigi nella quale gli organizzatori hanno sottolineato la volontà di ricercare sostenitori ma anche ingegneri, scienziati e talenti da inserire nel progetto. Il russo Igor Ashurbeyli, fondatore dell’Aerospace International Research Center di Vienna, ha spiegato al Guardian che l’obiettivo attuale è quello di farsi riconoscere come Stato dalle Nazioni Unite: per fare ciò, però, c’è bisogno di persone che aderiscano alla causa, motivo per cui sono state aperte le iscrizioni direttamente online.

Il fine ultimo del progetto, spiega il suo fondatore, è quello di democratizzare le ricerche spaziali: la giurisdizione attuale, infatti, prevede che la responsabilità di ogni oggetto lanciato nello Spazio sia dello Stato che lo ha spedito in orbita. L’uomo fa notare come tutto ciò precluda, comunque, la possibilità di conoscere solo ai Paesi che hanno un’agenzia spaziale, agenzia che comunque lavora in buona parte solo nell’interesse del Paese di appartenenza: Asgardia vuole invece “fornire accesso a tali tecnologie a chi non ce l’ha” ma anche proteggere la Terra da eventuali pericoli provenienti dallo Spazio – meteoriti o detriti spaziali – e mantenere la pace sul nostro pianeta ma da un gradino più alto.

Le Iene Show anticipazioni

Le Iene Show anticipazioni: Mafia rurale in Sicilia, inchiesta che parte dai Nebrodi

silvio berlusconi ultime notizie

Berlusconi: frasi razziste contro Mario Balotelli e Raffaella Fico