in ,

Asl di Milano chiede indietro i rimborsi per i pazienti residenti all’estero

Secondo i calcoli dell’Azienda Sanitaria Locale di Milano ci sarebbero migliaia di pazienti iscritti all’Aire, L’Anagrafe degli italiani residenti all’estero, per i quali i medici hanno ricevuto i pagamenti per assisterli, pur essendo pazienti, da anni, abitanti all’estero. L’Asl di Milano ha così avviato la procedura di recupero crediti nei confronti di quei medici che hanno percepito denaro per pazienti che non assistono più da tempo.

rimborsi tagli

Le posizioni irregolari scoperte dall’Asl sono circa settemila, la questione è venuta a galla incrociando i dati dell’anagrafe comunale e regionale. I funzionari si sono ritrovati con migliaia di pazienti ancora presenti nei registri anagrafici e nel Siss, il sistema informatico regionale, ma in realtà residenti all’estero, perciò senza diritto all’assistenza del medico di famiglia. Quindi l’Asl del capoluogo lombardo, nelle ultime settimane, ha inviato a circa l‘80% dei 1.123 medici di famiglia le raccomandate per chiedere il rimborso dei pagamenti intascati per pazienti residenti oltre i confini del territorio nazionale. Alcune posizioni risultano irregolari da più di dieci anni, per cui le cifre da rimborsare sarebbero comprese tra 300 e 8 mila euro per paziente.

“In attese di ulteriori istruttorie” dall’1 gennaio, L’Asl ha sospeso i pagamenti dei rimborsi, ma il caso non è destinato a placarsi e le ispezioni potrebbero interessare altre Asl e anche altre Regioni. Secondo lo Snami il sindacato degli autonomi, le irregolarità sarebbero dovute alla mancata manutenzione dei registri da parte del Comune, della Regione e dell’Asl. Inoltre secondo il sindacato, nelle contestazioni ci sarebbero molte inesattezze. I medici si dicono pronti a fare causa eccependo che dall’omesso aggiornamento dei registri consegue non solo la cancellazione dei pazienti residenti all’estero, ma anche l’iscrizione di nuovi e validi pazienti.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

juve patrice evra

Mercato, Inter: si cerca il terzino francese Patrice Evra

Calcio internazionale, Bundesliga: il Bayern Monaco è Campione di Germania