in

Assassin’s Creed: Michael Fassbender parla del progetto

Michael Fassbender è l’interprete principale della trasposizione cinematografica di “Assassin’s Creed” che sarà diretta da Justin Kurzel (Macbeth) ed è anche co-produttore, co-sceneggiatore. Ai microfoni di IGN, l’attore ha detto che la gente incomincia a parlare del film e spera che sia interessata. Lui, con il gruppo dei collaboratori, sta lavorando allo script. Vogliono rispettare il gioco e stanno scegliendo cosa usare anche inserendo nuovi elementi. Il loro è un film e non un videogame anche se è sempre interessato a quel mondo e ha pensato alla possibilità di rendere questa esperienza cinematografica. Spera proprio che ne esca un prodotto originale ed eccitante. Fassbender in Assassin's Creed

La bozza iniziale della pellicola è stata realizzata da Michael Lesslie ed è stata riscritta prima da Scott Frank lo stesso di “Wolverine L’Immortale” e poi da Adam Cooper e Bill Collage (“Exodus: Gods and Kings”). I produttori saranno: Fassbender, Frank Marshall e Connor McCaughan. “Assassin’s Creed” sarà il primo film della Ubisoft Motion Pictures che lo produrrà in collaborazione alla New Regency. Sui grandi schermi uscirà il 7 agosto 2015 in 3D e distribuito dalla 20th Century Fox.

Case sugli alberi

Hotel De luxe sui rami: l’ultima moda per vacanze memorabili

Megan Fox non fa più sesso

Megan Fox rivela: “Io e mio marito non facciamo più sesso”