in

Assegno di ricollocazione 2017 per disoccupati: a chi spetta e come richiederlo

Assegno di ricollocazione 2017, a chi spetta e come richiederlo? In questo articolo vi spieghiamo tutto quello che c’è da sapere in merito a questo strumento di supporto dedicato alle persone rimaste senza lavoro ed alla ricerca di una nuova occupazione.

L’assegno di ricollocazione 2017 è un mezzo introdotto dalla nostra legislazione destinato alle persone che hanno perso lavoro e che percepiscono già la Naspi, la Nuova assicurazione sociale per l’impiego, e che sono disoccupate da oltre quattro mesi. Ma in cosa consiste l’assegno di ricollocazione 2017? Si tratta di un voucher di disoccupazione da mille a 5mila euro, erogati in base al livello di occupabilità del richiedente e da utilizzare per la formazione professionale organizzata dai centri per l’impiego o da agenzie private accreditate al fine di agevolare il reinserimento nel mondo del lavoro dei disoccupati. In particolare, per l’anno 2016/2017 la dotazione finanziaria sarà di 200 milioni di euro e i voucher verranno versati ai centri per l’impiego solamente se il reinserimento delle persone senza lavoro avverrà con successo.

>>>TUTTE LE OFFERTE DI LAVORO IN ITALIA<<<

L’iniziativa partirà in via sperimentale con 20/40mila persone e, dall’anno prossimo, si estenderà ad oltre 800mila persone: in particolare, entro Natale arriveranno le prime lettere per accedere alla prima “selezione” di disoccupati. Ricordiamo che, a partire dal 2017, potranno fare richiesta tutti coloro che percepiscono la Naspi da almeno quattro mesi; l’assegno di ricollocazione avrà una durata di sei mesi, prorogabile al massimo per altre sei mensilità. “L’Anpal ha iniziato a fare il proprio mestiere oggi l’agenzia è pienamente attiva. Siamo in una fase dove il tema delle politiche attive prende corpo attraverso una serie di strumenti e iniziative” ha commentato Giuliano Poletti, Ministro del Lavoro, al lancio del nuovo portale Anpal in cui sarà possibile fare richiesta telematica per l’assegno di ricollocazione.

Seguici sul nostro canale Telegram

Dove vedere Udinese-Bologna streaming diretta tv

Dove vedere Udinese – Bologna orario diretta tv e streaming gratis Serie A

Anticipazioni Il Segreto oggi 5 dicembre 2016: Severo ferisce Eliseo