in ,

Assemblea Pd news, Giachetti attacca Roberto Speranza: “Hai la faccia come il c…”

Toni accesi alla assemblea nazionale del Pd all’Hotel Ergife di Roma, indetta da Matteo Renzi presidente del Consiglio neo dimissionario, in veste ora di segretario del Partito Democratico, che ha chiamato i suoi per analizzare e dibattere sulle ragioni della sconfitta al Referendum del 4 dicembre sulle riforme costituzionali, batosta che Renzi oggi ha ammesso essere stata “netta”, “una partita strapersa”.

L’Assemblea ha approvato la relazione del segretario Matteo Renzi che ha proposto il ritorno al Mattarellum: 481 voti a favore, solo 2 contrari e 10 astensioni. Durissimo l’intervento in Assemblea del deputato Pd, Roberto Giachetti“Romperò il clima idilliaco che c’è stato fino a ora”, questo l’incipit del suo discorso – durante il quale l’affondo è stato tutto per Speranza, accusato di incoerenza in merito alla posizione tenuta sulla legge elettorale.

“Sulla legge elettorale mi sembra di trovarmi al gioco dell’oca. Ovviamente penso che il Mattarellum sia una legge straordinaria e importante. Ancora in queste ore rimango leggermente allibito quando leggo il novello Davide Roberto Speranza dire che è una sua proposta” – così Giachetti – “Ho cercato parole ortodosse per dire cosa io penso. E penso: Roberto Speranza, hai la faccia come il culo. Quando avevi la possibilità di votare il Mattarellum alla Camera eri il capogruppo e hai detto no”. Alcuni dei presenti hanno abbandonato la sala in segno di protesta.

Lettera aperta all'ansia e agli attacchi di panico per Natale

Attacchi di panico, lettera aperta all’ansia per Natale: sparisci almeno per la vigilia

capodanno 2017 rimini riccione

Eventi Capodanno 2017 tra Rimini e Riccione: i concerti gratuiti e tutti gli appuntamenti da non perdere