in

Assicurazione rc auto, come scegliere la migliore in 5 mosse

Di questi tempi non è semplice scegliere una polizza per il proprio veicolo, nonostante la concorrenza spesso spietata delle compagnie che operano online i prezzi sono ancora molto alti. Ecco come in 5 semplici mosse impariamo a scegliere un contratto conveniente per la nostra auto.

Prima cosa da fare è confrontare più soluzione assicurative. Questo lavoro sarà agevolato se al momento del preventivo saranno disponibili i seguenti documenti: Libretto dell’auto, attestato di rischio, numero di targa del veicolo, il numero di sinistri in cui si è stati coinvolti negli ultimi 5 anni.
Assicurazioni-online


-Siccome che i prezzi delle polizze oscillano anno dopo anno, per poter risparmiare potrebbe essere fondamentale evitare di rinnovare la polizza passivamente e confrontare i preventivi anno per anno.

– Quando si va ad effettuare un preventivo rc auto su un portale online, per ottenere preventivi corretti è necessario indicare sempre la Classe di merito Universale, essa viene indicata con la sigla CU nell’attestato di rischio.

-Con il Decreto Bersani è possibile ottenere la stessa classe di merito inferiore a quella standard. Per fare questo è opportuno indicare, se si acquista un veicolo nuovo o usato, un parente dello stesso nucleo familiare che ha per esempio una classe più alta, in questo modo la medesima classe passa anche a chi acquista e si assicura per la prima volta.

-Molto spesso, quando si stipula un contratto rc auto,non si considerano le garanzie accessorie. Per potersi tutelare al meglio, scegliere con attenzione le garanzie che potrebbero ritornare utili, come ad esempio: La garanzia infortuni conducente, che copre i danni fisici subiti dal guidatore in caso di sinistro, con o senza colpa; o la garanzia di assistenza stradale.

uomini e donne

Anticipazioni Uomini e Donne trono over, Guido Soldati fa strage di cuori: dopo Barbara e Vanessa spunta Valentina

Come cambiare compagnia assicurativa per la rc auto