in ,

Asti, rapina mortale in tabaccheria, ucciso il giovane titolare

Questa sera ad Asti è stato ucciso un giovane tabaccaio in seguito ad una rapina all’interno della sua attività commerciale. Secondo le prime ricostruzioni intorno alle 20, all’incirca all’ora di chiusura, almeno due rapinatori sono entrati nella tabaccheria in corso Alba nella zona a Sud Est della città, uccidendo il titolare Manuel Bacco di 37 anni. Gli aggressori si sarebbero dati alla fuga scatenando una gigantesca caccia all’uomo da parte della polizia e carabinieri, con posti di blocco.

In base alle prime notizie alla rapina avrebbero assistito due clienti che fortunatamente risulterebbero illesi. Adesso si troverebbero in questura per raccontare cosa hanno visto. Secondo le prime ricostruzioni i due rapinatori avrebbero minacciato il giovane esercente, il quale avrebbe opposto resistenza, ma nel frangente è stato raggiunto da uno sparo in pieno petto che ne ha causato la morte. L’allarme è stato dato immediatamente, purtroppo per Manuel Bacco non c’è stato nulla da fare.

Gli aggressori sono fuggiti via e al momento non si sa se abbiano rinunciato ad arraffare i soldi dalla cassa. La conformazione del quartiere periferico in cui si sono svolti i fatti non agevola le ricerche delle forze dell’ordine, dalla tabaccheria di Bacco è possibile immettersi in una serie di stradine che portano sulle colline verso Alba.

ebook reader

I migliori ebook reader economici per il Natale 2014: offerte, prezzi Kindle Amazon, Kobo, Cybook

bambini uccisi in Australia arrestata la madre

Australia ultime notizie: arrestata la madre dei bambini uccisi a coltellate