in

Atalanta-Juventus 0-3 risultato finale. Bianconeri dilaganti: doppietta di Tevez e la prima rete di Morata

Allo stadio Atleti Azzurri di Bergamo si gioca Atalanta-Juventus, anticipo serale della quinta giornata di Serie A. I bianconeri ripropongono Tevez in coppia con Llorente, mentre i bergamaschi schierano Boakye con Denis. La partita è molto agguerrita e l’Atalanta non sembra per niente intimorita dagli juventini. Al 23’ Pogba ha dei problemi al ginocchio e il gioco si ferma per un pò. Al 28’ nuova occasione per la Juve con Tevez che si vede respinta la palla in due tempi da Sportiello. Al 30’ viene ammonito Marchisio per un fallo su Baselli. Al 35’ gol della Juve: Lichtsteiner entra in area avversaria, Biava anticipa Vidal ma Tevez è più veloce e segna. Vengono dati due minuti di recupero. Al 46’ Ogbonna crolla forse per una distorsione al ginocchio ed entra la barella. Un primo tempo giocato a ritmi altissimi con Tevez che ha sbloccato il risultato. Juventus dilaga

Riprende Atalanta-Juventus 0-1 e non c’è nessun cambio durante l’intervallo. Al 58’ viene dato un rigore all’Atalanta , Sponda di testa di Boakye per Molina steso da Chiellini: viene dato il rigore all’Atalanta! A infrangere il sogno del pareggio c’è Buffon che para! Al 59’ la Juventus raddoppia con Tevez che dal limite insacca un poderoso destro che Sportiello non para. Atalanta-Juve 0-2! Al 65’ sostituzione dell’Atalanta: Cigarini al posto di Baselli. Al 67’ esce un Llorente sottotono sostituito da Morata. Al 70’ viene allontanato, con tanto di cartellino rosso, il tecnico dell’Atalanta Colantuono per proteste. Nello stesso frangente esce un polemico Arturo Vidal, in contrasto con Allegri, e viene sostituito da Pereyra. All’83’ c’è il terzo gol per la Juve: arriva da un colpo di testa di Morata su cross di Pereyra. Vengono dati 4 minuti di recupero. Atalanta-Juve termina 0-3 con Denis che sbaglia il rigore del pareggio e i bianconeri che segnano due volte con Tevez e il primo gol di Morata.

Le formazioni ufficiali
ATALANTA (4-4-1-1): Sportiello; Zappacosta, Biava, Benalouane, Dramè; Estigarribia (4′ st Molina), Baselli, Carmona, Gomez; Boakye, Denis. Le riserve sono: Avramov, Scaloni, Stendardo, Cherubin, Del Grosso, Raimondi, Cigarini, Migliaccio, D’Alessandro, Moralez, Bianchi. All.: Colantuono
JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Ogbonna, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pogba, Marchisio, Vidal, Evra; Llorente, Tevez. Le riserve sono: Storari, Rubinho, Padoin, Pepe, Asamoah, Pereyra, Mattiello, Coman, Giovinco, Morata. All.: Allegri

cure alzheimer curcuma

Alzheimer cure 2014: proprietà curative della curcuma

larrondo barreto

Torino calcio ultimissime: Padelli non convocato per la Fiorentina