in

Atletica, l’austriaca Kira Grunberg paralizzata: è atterrata fuori dal materasso

Brutto episodio quello che ha sconvolto giovedì mattina il mondo dell’atletica austriaca: l’atleta e primatista nazionale Kira Grunberg, specialista del salto in alto, è rimasta paralizzata dopo essere atterrata fuori dal materasso durante un allenamento. Il gravissimo infortunio è accaduto giovedì mattina ma le condizioni della giovane 21enne sono state rese note soltanto oggi.

La Grunberg ha riportato la frattura della vertebra cervicale che le ha causato la paralisi degli arti inferiori; una carriera stroncata quella dell’atleta austriaca, nel giro del salto con l’asta a livello internazionale già dal 2009. La 21enne era alla ricerca della misura minima per poter partecipare ai prossimi Mondiali di atletica in programma a Pechino a fine agosto.

Dopo l’accaduto sono state riaperte le discussioni e le polemiche in tema di sicurezza in questo sport; negli ultimi anni gli infortuni più o meno seri si sono susseguiti: da ricordare, come riportano i colleghi di  Gazzetta dello Sport, la serie di morti che sconvolsero gli Stati Uniti nel 2002 quando persero la vita ben 3 giovani.

Roma Sporting Lisbona

Dove vedere Roma-Sporting Lisbona: orario, diretta TV, streaming e probabili formazioni

scarcerazione massimo bossetti

Caso Yara, scarcerazione negata a Massimo Bossetti: ecco le motivazioni dei giudici