in ,

Atletico Madrid Lucas Hernandez arrestato, picchiava la fidanzata

Guai per i Colchoneros. Simeone perde uno dei suoi difensori più promettenti: nella notte è stato arrestato l calciatore dell’Atletico Madrid Lucas Hernandez. Per lui l’accusa sarebbe abbastanza grave: aggressione nei riguardi della propria ragazza. Secondo quanto riportato dalla testata spagnola El Mundo, il difensore francese sarebbe in stato di fermo presso il comando della polizia locale a Las Rozas nel complesso residenziale Molino de la Hoz.

—> TUTTO SUL MONDO DEL CALCIO

Stando a quanto riportato dai media spagnoli, Lucas Hernandez avrebbe aggredito la sua ragazza  all’interno delle mura domestiche, dove il calciatore 20enne, rientrato ubriaco, avrebbe malmenato la donna, costretta a recarsi in ospedale per curare una serie di ferite fortunatamente non gravi.

L’arresto sarebbe avvenuto alle prime ore del giorno, intorno alle 2:30 del mattino. Lucas Hernandez è cresciuto nelle giovanili dell’Atletico Madrid, per essere poi promosso in prima squadra nel 2014 dal tecnico Diego Simeone. Il ragazzo, inoltre, è anche nel giro dell’Under 21 della Francia.

Weekend romantico in Italia per San Valentino 2017: 5 destinazioni alternative per le coppie

Formula 1 2017 Ferrari, Marchionne: “Potremmo comprare quote F1”