in

Attacchi di panico: fumo, alcool e bullismo aumentano il rischio di insorgenza

Come ormai molti sanno, il tabagismo e l’abuso di alcool sono fattori di rischio per moltissime malattie, dal cancro ai polmoni alla cirrosi epatica, passando per il tumore al fegato. Ora, secondo uno studio pubblicato sul Journal of Affective Disorders, mette in correlazione il fumo di sigaretta e l’alcool con l’insorgenza degli attacchi di panico.

[button_1 text=”Scopri%20di%20più%20sugli%20Attacchi%20di%20Panico” text_size=”32″ text_color=”#000000″ text_bold=”Y” text_letter_spacing=”0″ subtext_panel=”N” text_shadow_panel=”Y” text_shadow_vertical=”1″ text_shadow_horizontal=”0″ text_shadow_color=”#ffff00″ text_shadow_blur=”0″ styling_width=”40″ styling_height=”30″ styling_border_color=”#000000″ styling_border_size=”1″ styling_border_radius=”6″ styling_border_opacity=”100″ styling_shine=”Y” styling_gradient_start_color=”#ffff00″ styling_gradient_end_color=”#ffa035″ drop_shadow_panel=”Y” drop_shadow_vertical=”1″ drop_shadow_horizontal=”0″ drop_shadow_blur=”1″ drop_shadow_spread=”0″ drop_shadow_color=”#000000″ drop_shadow_opacity=”50″ inset_shadow_panel=”Y” inset_shadow_vertical=”0″ inset_shadow_horizontal=”0″ inset_shadow_blur=”0″ inset_shadow_spread=”1″ inset_shadow_color=”#ffff00″ inset_shadow_opacity=”50″ align=”center” href=”https://urbanpost.it/attacchi-di-panico-un-aiuto-concreto”/]

Gli attacchi di panico sono un disturbo che, se cronicizzato, dà luogo a una patologia denominata disturbo d’ansia. I sintomi più comuni comprendono tremori, vertigini, palpitazioni, tachicardia, depersonalizzazione e derealizzazione. La visione del soggetto affetto da questi disturbi cambia, evolve e diventa catastrofica. Spesso vi è la manifestazione di una fobia per la quale si ha il terrore di uscire in luoghi aperti e affollati – Agorafobia – o, ancora, si ha paura di ammalarsi – Ipocondria.

I ricercatori dello studio hanno intervistato diversi soggetti sia maschi che femmine, tenendo in considerazione variabili quali le condizioni socio-economiche e demografiche: dalle risposte e dai dati è emerso che a un maggior consumo di tabacco e alcool è associata una possibilità due volte superiore alla media di sviluppare un attacco di panico e un conseguente disturbo di ansia. In particolare, i fumatori hanno il 52% di probabilità in più di svilupparli rispetto ai non fumatori. Inoltre, agli intervistati è stato anche chiesto se in passato avessero subito episodi di bullismo e discriminazioni di varia natura: ne è emerso che le donne che hanno subito certe esperienze, rispetto agli uomini, hanno il 2,4% di probabilità in più di sviluppare un disturbo legato agli attacchi di panico.

Photo credit: Twin Design/Shutterstock.com

Fidenza

Welcome to Italy: a Fidenza il comune multa sé stesso

Un Posto al Sole

Ilenia Lazzarin Instagram: febbre alta per l’attrice di Un Posto al Sole alle prese con le nuove scene sul set