in

Attacchi di panico: perché sempre più persone ne soffrono?

Gli attacchi di panico sono un disturbo sgradevole, subdolo, che colpisce quando meno ce lo si aspetta. Possiamo trovarci al bar con degli amici o in casa a guardare la televisione, oppure al lavoro. L’ansia, la paura di morire, le palpitazioni, il sudore freddo, sono solo alcuni dei sintomi più comuni. La cosa peggiore che può capitarci è quella di cadere in un circolo vizioso nel quale la paura prende le redini della nostra vita.

[button_1 text=”Scopri%20di%20più%20sugli%20Attacchi%20di%20Panico” text_size=”32″ text_color=”#000000″ text_bold=”Y” text_letter_spacing=”0″ subtext_panel=”N” text_shadow_panel=”Y” text_shadow_vertical=”1″ text_shadow_horizontal=”0″ text_shadow_color=”#ffff00″ text_shadow_blur=”0″ styling_width=”40″ styling_height=”30″ styling_border_color=”#000000″ styling_border_size=”1″ styling_border_radius=”6″ styling_border_opacity=”100″ styling_shine=”Y” styling_gradient_start_color=”#ffff00″ styling_gradient_end_color=”#ffa035″ drop_shadow_panel=”Y” drop_shadow_vertical=”1″ drop_shadow_horizontal=”0″ drop_shadow_blur=”1″ drop_shadow_spread=”0″ drop_shadow_color=”#000000″ drop_shadow_opacity=”50″ inset_shadow_panel=”Y” inset_shadow_vertical=”0″ inset_shadow_horizontal=”0″ inset_shadow_blur=”0″ inset_shadow_spread=”1″ inset_shadow_color=”#ffff00″ inset_shadow_opacity=”50″ align=”center” href=”https://urbanpost.it/attacchi-di-panico-un-aiuto-concreto”/]

Durante gli attacchi di panico, il cervello programma il nostro corpo a rispondere a una situazione di pericolo, spesso si perde il controllo e si finisce per non riuscire più neanche a mettere un piede fuori casa. Solo in Italia, le persone che hanno provato questo disturbo almeno una volta sono circa 10 milioni; per molti di loro può essere solo un caso isolato, ma in un caso su due si tratta di una vera e propria patologia. Secondo i dati dell’Alpa – acronimo di Associazione liberi dal Panico e dall’Ansia – nel bel paese le persone che soffrono di panico e ansia cronica sono almeno 5 milioni.

Ciò che se ne può dedurre è che la presenza massiccia di questo disturbo d’ansia sia indice di un forte disagio presente nella nostra società. Ormai è assodato che una delle cause sia proprio la vita urbana, troppo frenetica, e lo stress che questa comporta. Inoltre, fattori genetici o traumi come la morte di un parente o amico, possono indurre il nostro corpo in stato di allarme. Dunque la diffusione degli attacchi di panico e dell’ansia sarebbero il nuovo male del secolo e le loro radici potrebbero trovarsi proprio nello stile di vita contemporaneo.

Photo Credit: Maksim Kabakou/Shutterstock.com

Musei gratis domenica 3 aprile dove andare a Milano, Torino e Firenze

Musei gratis a Milano, Torino e Firenze domenica 3 aprile 2016: ecco gli itinerari più belli

ricette la prova del cuoco

La prova del cuoco ricette: balanzoni burro e salvia di Alessandra Spisni