in ,

Attacchi di panico: il placebo funziona quanto il farmaco vero

Il placebo è un intervento terapeutico per sua stessa definizione ‘finto’, ma esiste un fenomeno molto particolare legato a questa terapia: non è raro, infatti, che molti pazienti sentano e traggano benefici dal placebo pur non avendo alcun reale effetto sull’organismo e in alcuni casi riescano a curare in parte anche disturbi dell’umore come attacchi di panico o ansia. Di solito capita comunicando loro che la sostanza assunta sia invece un vero farmaco, ma non è sempre così. A indagare su questo fenomeno sono stati i ricercatori delle Università di LisbonaMontreal, ecco cosa dicono i dati.

[button_1 text=”Scopri%20di%20più%20sugli%20Attacchi%20di%20Panico” text_size=”32″ text_color=”#000000″ text_bold=”Y” text_letter_spacing=”0″ subtext_panel=”N” text_shadow_panel=”Y” text_shadow_vertical=”1″ text_shadow_horizontal=”0″ text_shadow_color=”#ffff00″ text_shadow_blur=”0″ styling_width=”40″ styling_height=”30″ styling_border_color=”#000000″ styling_border_size=”1″ styling_border_radius=”6″ styling_border_opacity=”100″ styling_shine=”Y” styling_gradient_start_color=”#ffff00″ styling_gradient_end_color=”#ffa035″ drop_shadow_panel=”Y” drop_shadow_vertical=”1″ drop_shadow_horizontal=”0″ drop_shadow_blur=”1″ drop_shadow_spread=”0″ drop_shadow_color=”#000000″ drop_shadow_opacity=”50″ inset_shadow_panel=”Y” inset_shadow_vertical=”0″ inset_shadow_horizontal=”0″ inset_shadow_blur=”0″ inset_shadow_spread=”1″ inset_shadow_color=”#ffff00″ inset_shadow_opacity=”50″ align=”center” href=”https://urbanpost.it/attacchi-di-panico-un-aiuto-concreto”/]

La ricerca è stata condotta da molti esperti del settore, come Claudia Carvalho o Ted Kaptchuck dell’Università di Harvard, prendendo in esame il mal di schiena. È stato preso in considerazione un gruppo di 80 pazienti affetti da mal di schiena successivamente divisi in due gruppi: al primo venivano somministrati i farmaci classici quali antinfiammatori e antidolorifici, ai secondi, oltre alla terapia tradizionale, veniva dato un placebo. Sul flacone della sostanza inerte, in più, vi era scritto chiaramente che si trattava solo di un placebo, senza alcun effetto sull’organismo. Il primo gruppo ha mostrato una riduzione del 9 per cento del dolore di base, del 16 per cento del picco del dolore senza riduzione della disabilità, mentre il secondo ha evidenziato percentuali più alte e una significativa riduzione della disabilità. Anche se l’esperimento è stato condotto nel breve termine, gli esperti si interrogano sui motivi di questo successo.

Per ora non vi è una risposta chiara sui motivi, il neurologo Piero De Carolis ha commentato: “Siamo proprio certi che il placebo sia da considerare un intervento vuoto o inerte? Già negli anni Novanta si era visto, in ricerche sul dolore, che le risposte al placebo potevano essere modulate con l’uso di oppiacei e dei loro inibitori; nel 2004, poi, in due studi collegati, pubblicati su Science, ricercatori statunitensi avevano mostrato con tecniche di risonanza magnetica funzionale che malati sottoposti a piccole scosse elettriche, ma che erano convinti che al loro braccio fosse stata applicata una crema antidolorifica, consideravano il dolore meno intenso. E ciò che è più straordinario è che anche i circuiti cerebrali che gestiscono il dolore mostravano una minore attività“.

Infine, è stato evidenziato anche come l’effetto del placebo sia migliore se questi è più costoso. Infatti, uno studio condotto da Alberto Espay del Dipartimento di neurologia dell’UC Neuroscience Institute di Cincinnati, in America, ha mostrato come i malati di Parkinson rispondano in maniera più rilevante e positiva se viene detto loro che il placebo ha un costo più alto. “L’alterazione del sistema regolatorio – conclude De Carolis – che sta alla base della gratificazione emotiva, può essere la spiegazione di quanto osservato da Espay“. La domanda sorge spontanea: dunque l’effetto placebo può avere rilevanza anche nella cura degli attacchi di panico e dei disturbi d’ansia?

[dicitura-articoli-medicina]

Chiara Francini e Giuseppe Zeno

Chiara Francini altezza e peso: ecco chi è la partner professionale di Pippo Baudo e Giuseppe Zeno

federica pellegrini nozze saltate

Federica Pellegrini e Filippo Magnini gossip news: indiscrezioni su presunta fine love story