in ,

Attacchi di panico: i sintomi si possono riconoscere con un’ora d’anticipo

Attacchi di panico: i sintomi si possono riconoscere con un’ora d’anticipo

Secondo gli esperti, gli attacchi di panico sono caratterizzati da sintomi ben definiti: vertigini, torpore, sudorazione fredda o vampate di calore, tremori, tachicardia, nausea, senso di soffocamento o nodo in gola e paura di morire. Un recente studio scientifico, però, ha evidenziato come l’insorgenza di questa sintomatologia possa essere individuata con almeno un’ora d’anticipo.

[button_1 text=”Scopri%20di%20più%20sugli%20Attacchi%20di%20Panico” text_size=”32″ text_color=”#000000″ text_bold=”Y” text_letter_spacing=”0″ subtext_panel=”N” text_shadow_panel=”Y” text_shadow_vertical=”1″ text_shadow_horizontal=”0″ text_shadow_color=”#ffff00″ text_shadow_blur=”0″ styling_width=”40″ styling_height=”30″ styling_border_color=”#000000″ styling_border_size=”1″ styling_border_radius=”6″ styling_border_opacity=”100″ styling_shine=”Y” styling_gradient_start_color=”#ffff00″ styling_gradient_end_color=”#ffa035″ drop_shadow_panel=”Y” drop_shadow_vertical=”1″ drop_shadow_horizontal=”0″ drop_shadow_blur=”1″ drop_shadow_spread=”0″ drop_shadow_color=”#000000″ drop_shadow_opacity=”50″ inset_shadow_panel=”Y” inset_shadow_vertical=”0″ inset_shadow_horizontal=”0″ inset_shadow_blur=”0″ inset_shadow_spread=”1″ inset_shadow_color=”#ffff00″ inset_shadow_opacity=”50″ align=”center” href=”https://urbanpost.it/attacchi-di-panico-un-aiuto-concreto”/]

Attacchi di panico: possono essere riconosciuti prima grazie ad alcuni parametri

Quando stiamo per incorrere in un attacco di panico, compaiono dei piccoli cambiamenti a livello fisiologico, quasi impercettibili e che possono fungere da campanello d’allarme fino a un’ora prima dell’arrivo della crisi di panico. La ricerca che scoperto questo sottile meccanismo è stata condotta dalla dottoressa americana Alicia Meuret, dell’Università di Dallas. Durante la ricerca sono stati monitorati 43 pazienti per un arco di tempo pari a 24 ore. I soggetti hanno indossato dei misuratori mediante i quali è stato possibile rilevare parametri come ansia, respiro e frequenza cardiaca.

Attacchi di panico: nuovi trattamenti grazie a questa scoperta

Secondo le analisi dei dati ottenuti, è stata evidenziata la comparsa di alcuni cambiamenti fisiologici circa 60-70 minuti prima della comparsa degli attacchi di panico. Quando la crisi non sta per comparire, infatti, questi cambiamenti risultano assenti. Una delle caratteristiche più interessanti risiede nel fatto che per la persona che ne soffre, questi cambiamenti sono quasi del tutto impercettibili. Come spiega la dottoressa Alicia Meuret, questa scoperta apre la strada a nuove cure che potrebbero contrastare in anticipo l’insorgenza delle crisi di panico.

[dicitura-articoli-medicina]

allerta meteo liguria news

Maltempo Liguria: allerta meteo prolungata fino a lunedì 6 febbraio, forti piogge e venti di burrasca

Influenza 2017 sintomi arrivano virus parainfluenzali come difendersi

Influenza 2017 sintomi: virus parainfluenzali in agguato, ecco come difendersi