in ,

Attacco hacker in tutto il mondo, Europol: “Serve indagine”

Attacco Hacker in tutto il mondo, continua l’emergenza internauta nel Globo dopo il potente attacco scattato nel pomeriggio di ieri e che, adesso, coinvolgerebbe oltre 99 Paesi. Secondo il New York Times il cyberattacco potrebbe essere stato condotto con uno degli strumenti di hackeraggio rubati lo scorso anno alla National security agency (Nsa) dal sedicente gruppo Shadow Brokers. Intanto, la premier britannica Theresa May è certa che l’attacco informatico, che ha colpito numerosi ospedali in Gran Bretagna, faccia parte di un ampio attacco internazionale.

—> Attacco Hacker in tutto il mondo: colpita anche l’Italia

Un ricercatore di cyber-security ha affermato su Twitter di aver rilevato 36 mila casi di un ransomwere chiamato “WannaCry” e simili. L’attacco, ha affermato, “è enorme”. L’Europol non ha dubbi: la Gran Bretagna e la Spagna hanno chiesto aiuto sui cyberattacchi che da ieri hanno preso di mira alcuni ospedali britannici e la rete telefonica in Spagna.

—> Le ultime notizie con UrbanPost

Jan Op Gen Oorth, portavoce di Europol,  non ha aggiunto altri dettagli in merito. In un tweet il direttore di Europol, Rob Wainwright, ha scritto che il cyberattacco contro il sistema sanitario britannico “segue la tendenza di attacchi ‘ramsonware’ ai centri sanitari avvenuti negli Usa”.

Fermo, migrante ucciso: torna in libertà Amedeo Mancini

Findom, la pratica sessuale dove lui gode nel farsi prosciugare il conto in banca

Findom, la pratica sessuale dove lui gode nel farsi prosciugare il conto in banca