in ,

Attacco kamikaze in Yemen: strage in scuola reclutamento, Isis rivendica

Sarebbero almeno 65 i morti e oltre 50 i feriti nell’attacco kamikaze avvenuto qualche ora fa in Yemen, in un centro di reclutamento di soldati ad Aden. Ne ha dato notizia all’agenzia Xinhua una fonte del comando della polizia locale, poi ripresa da Il Fatto Quotidiano.

Ad esplodere sarebbe stata un’autobomba: l’attentatore suicida si sarebbe lanciato con il mezzo contro una scuola utilizzata per il reclutamento dei soldati, nei pressi del quartiere di Al-Mansoura ad Aden, sita a sud dello stato arabo da mesi teatro di numerosi attentati e attacchi.

La strage è stata rivendicata dall’Isis: lo Stato Islamico- conferma l’agenzia di stampa Dpa – attraverso il network di propaganda Amaq avrebbe confermato di essere il responsabile dell’attacco. “Fonti della sicurezza locale hanno spiegato all’agenzia di stampa Efe che il kamikaze si è fatto esplodere in mezzo alla folla che si era raccolta nel cortile della scuola”, conferma Il Fatto Quotidiano.

Film in uscita settembre 2016: da Io prima di Te a Jason Bourne, una settimana coi fiocchi

Rihanna e Drake fidanzati, agli Mtv Awards 2016 il bacio che fa sognare il web