in ,

Attentato a Dacca ultime notizie: ostaggio forse ucciso “per errore” dalla polizia

Uno dei venti ostaggi trucidati nell’attentato terroristico jihadista di venerdì scorso al ristorante Holey Artisanal Bakery a Dacca, in Bangladesh, potrebbe essere stato ucciso “per errore” durante il blitz delle forze di polizia intervenute per bloccare la furia omicida degli attentatori, dodici ore dopo l’assedio nel locale.

“La polizia potrebbe avere ucciso uno degli ostaggi di Dacca per errore, convinta che fosse uno dei terroristi”, ha infatti scritto su Twitter la britannica SkyNews, citando a sua volta la polizia bengalese.

A morire per errore, scambiato per terrorista, potrebbe essere stato Saiful Islam Chowkidar, pizzaiolo del ristorante dove è avvenuta la mattanza perpetrata dall’Isis e costata la vita anche a nove nostri connazionali, le cui salme arriveranno oggi pomeriggio in Italia. Inizialmente le autorità locali avevano dichiarato che le venti persone prese in ostaggio erano state uccise dai terroristi nei primi venti minuti dell’assalto al ristorante. Ma le cose probabilmente non stanno così.

Calciomercato Milan, Montella chiede Musacchio: trattativa impossibile, ecco il motivo

cibi ipercalorici, cibi che fanno ingrassare, cibi ipercalorici da evitare, come evitare cibi ipercalorici, alimenti ipercalorici, sostanza che diminuisce fame,

Cibi ipercalorici: ecco la sostanza che diminuisce il desiderio di mangiarli