in ,

Attentato a Nizza ultime notizie: strage di bambini, dispersa coppia di italiani

I media francesi riferiscono che sarebbero almeno 54 i bambini ricoverati all’ospedale di Nizza dopo il terribile attacco terroristico consumatosi ieri sera sul lungomare Promenade des Anglais, mentre erano in corso i festeggiamenti per la festa nazionale del 14 luglio.  Un tir bianco guidato da un terrorista franco-tunisino di 31 anni, ucciso dalla polizia, si è scagliato all’impazzata sulla folla, facendo una vera e propria strage.

Risultano essere almeno 84 le vittime, e più di 100 i feriti, tra cui numerosissimi bambini, lì presenti per ammirare i fuochi d’artificio insieme ai genitori. Ci sono anche dei dispersi e al momento non è esclusa la presenza di italiani sul luogo dell’attentato, affollato di residenti e turisti in villeggiatura. Risulterebbe infatti dispersa la coppia di nostri connazionali, di Voghera, formata da Angelo D’Agostino e Gianna Muset. La nuora dei coniugi ha lanciato l’allarme su Twitter: “Siamo disperati”, ha riferito, spiegando di non essere più riuscita a contattarli dalle 21.55 di ieri sera.

Continuano nel frattempo ad emergere indiscrezioni e nuovi dettagli sull’attentatore: due giorni fa avrebbe noleggiato un furgone, pare un camion frigorifero, che potrebbe essere proprio quello adoperato per compiere la strage al Lungomare. Telefono cellulare, patente e carta di credito sono stati ritrovati nel tir usato dal terrorista, che mentre travolgeva la folla sparava all’impazzata con un mitra. Alcuni testimoni avrebbero riferito di averlo sentito gridare “Allah akbar!”.

Foto da Facebook

'ndrangheta arresti umbria

‘Ndrangheta, colpita la struttura strategica: 5 arresti, c’è un senatore

Filippo Magnini

Olimpiadi Rio 2016, Efimova riammessa e Magnini non ci sta: ecco il suo tweet