in ,

Attentato Berlino news Anis Amri: arrestato in Germania suo fiancheggiatore

Attentato di Berlino, c’è un’importante ultim’ora: sarebbe stato arrestato in Germania un presunto fiancheggiatore di Anis Amri, il 24enne tunisino responsabile della strage ai mercatini di Natale, ucciso la notte del 23 dicembre a Sesto San Giovanni, nel Milanese.

Il sospettato sarebbe stato fermato a Berlino, lo riferisce la procura federale di Karlsruhe. Intanto vanno avanti le indagini sugli spostamenti del terrorista tunisino e suoi possibili complici, anche in Italia. Gli accertamenti in queste ore si stanno concentrando sul suo cellulare, rinvenuto a poca distanza dal tir che ha travolto e ucciso 12 persone la sera del 19 dicembre. Nella rubrica telefonica di Amri risulterebbero anche contatti italiani, tra cui quello dell’uomo arrestato oggi.

Il presunto fiancheggiatore di Anis Amri ha 40 anni, anch’egli è tunisino, e vivrebbe nella capitale tedesca, scrive lo Spiegel online. L’uomo potrebbe avere avuto un ruolo nell’attentato ai mercatini, per questo “è stato temporaneamente arrestato”, fa sapere la procura tedesca. Entro domani si deciderà se confermare il fermo dell’individuo.

La Polizia di Stato intanto pubblica su Twitter un altro fotogramma che ha immortalato il passaggio di Anis Amri alla stazione ferroviaria di Porta Nuova a Torino, il 22 dicembre alle 22:14:

Replica Victor Ros oggi 28 dicembre 2016: ecco dove vedere la puntata

Michael Schumacher condizioni di salute

Michael Schumacher condizioni di salute, tre anni dall’incidente: gli ultimi aggiornamenti