in ,

Attentato Dallas, il cecchino preparava altri attacchi: trovato materiale per bombe

Micah Xavier Johnson preparava altri attacchi, con obiettivi maggiori; è questa la nuova sconcertante verità diffusa dal capo della polizia di Dallas David Brown che ha spiegato tramite la Cnn come nel covo del killer che venerdì scorso ha aperto il fuoco durante un corteo di protesta per le aggressioni ad afroamericani uccidendo 5 agenti e ferendone altri 7.

“Materiale per la fabbricazione di bombe trovato nella casa di Micah Johnson con un’agenda, ci porta a credere che stesse progettando esplosioni con effetti devastanti a Dallas e nel nord del Texas”, queste le parole del capo della polizia locale. Non mancano però ancora molti punti oscuri nella vicenda del cecchino di Dallas, specialmente riguardo ad alcune lettere scritte con il sangue.

Mentre si trovava barricato in un garage, Micah Johnson avrebbe scritto sui muri con il suo sangue, lasciando anche una sigla “RB” che ora gli inquirenti stanno cercando di spiegarsi lavorando anche sul materiale trovato nella casa del killer. Intanto nel paese continuano i cortei di protesta e gli scontri tra polizia e manifestanti.

Cristiano Ronaldo fidanzata Elis De Panicis

Cristiano Ronaldo: chi è la fidanzata Elisa De Panicis?

Murray Wimbledon 2016

Tennis Wimbledon 2016 finale, Murray batte Raonic: secondo titolo per lo scozzese