in ,

Attentato in Nigeria: si fa esplodere in una scuola un finto studente, 48 morti

Si è fatto esplodere in un liceo pubblico a Potiskum, nel nord-est della Nigeria, un finto studente, causando la morte di 48 persone e 52 feriti. Il sospetto delle autorità è che l’attentato sia stato compiuto dai jihadisti di Boko Haram.

Un medico del Potiskum General Hospital ha detto: “Stiamo ancora ricevendo feriti dalla scuola, che si trova a poca distanza da qui. La nostra priorità adesso è salvare i feriti. L’attentato non è stato ancora rivendicato, ma questa zona del Paese è sotto il quotidiano attacco del gruppo terroristico islamico Boko Haram, che ha fra i suoi bersagli preferiti proprio le scuole, simbolo dell’influenza culturale dell’Occidente”.

Anticipazioni Centovetrine lunedì 10 Novembre: Jacopo salva la vita della figlia di Rowena

Patate coltivate con acqua d

Patata irrigata con acqua di mare: ecco la rivoluzionaria idea di un agricoltore olandese