in ,

Attentato kamikaze in Pakistan: esplosione in posto di blocco, almeno 11 morti

Un attentato suicida in Pakistan ha causato la morte di almeno 11 persone, tra le quali vi sarebbero anche un bambino, un ufficiale di polizia un giornalista. Un kamikaze si è fatto esplodere a un posto di blocco a Peshawar, nel nord ovest del Paese. Le vittime sono in gran parte agenti di sicurezza, giacché l’attentato è avvenuto nei pressi del mercato di Karkhano, dove si trovava in servizio una pattuglia della forza paramilitare della Khyber Khasadar Force.

Ci sarebbero anche 20 agenti feriti, alcuni di loro non in modo grave. Da una prima ricostruzione si è appreso che il terrorista kamikaze sarebbe giunto a bordo di una moto, azionando la cintura esplosiva una volta giunto al posto di blocco lungo Jamrud Road, in una zona periferica della città. Dopo la violenta deflagrazione è anche scoppiato un incendio.

 

guerrina piscaglia parla padre gratien

Pomeriggio 5 anticipazioni puntata 19 gennaio: Guerrina Piscaglia, dov’è il suo corpo?

Nadal condizioni di salute

Tennis, Australian Open: Nadal eliminato, fuori anche Fognini