in

Attenzione agli scontrini: possono danneggiare l’apparato riproduttivo

Chi avrebbe mai potuto immaginare che innocenti pezzetti di carta si potessero rivelare pericolosi per la salute? Parliamo degli scontrini, le ricevute che ogni giorno, facendo la spesa o un giro di shopping, ci vengono date dal negoziante a garanzia dell’acquisto. Proprio quei bigliettini, così preziosi in caso di reso, si sono dimostrati dannosi per l’apparato riproduttivo e il sistema nervoso. La causa di tale pericolosità sarebbe dovuta al bisfenolo (Bpa), un composto chimico ad azione ormono-simile, contenuta al loro interno.

Scontrini pericolosi, la conferma da una ricerca scientifica

A sostenere il rischio provocato dagli scontrini, vi è uno studio, pubblicato su Jama, e condotto dai ricercatori del Cincinnati Chidren’s Hospital. La ricerca statunitense si è avvalsa di un test condotto su 24 studenti universitari, ai quali è stato chiesto di maneggiare, per due ore consecutive, scontrini e fatture a mani nude. Dopo una settimana, i volontari sono stati sottoposti alla stessa azione, indossando, questa volta, dei guanti. Alla fine dell’esperimento, i ricercatori hanno confrontato i tassi di bisfenolo presenti nei campioni di urina, raccolti prima del test, dopo aver manipolato la carta a mani nude, e dopo averlo fatto con i guanti.

Pericolo scontrini: “Meglio indossare i guanti”

I risultati dell’esperimento hanno rivelato che le quantità di sostanza tossica si presentavano basse nella fase iniziale, evidentemente aumentate dopo la prima prova e stazionarie nel terzo caso. La conclusione dei ricercatori è dunque la seguente: “Meglio maneggiare le ricevute con attenzione. Sono una fonte di Bpae, se si devono toccare con frequenza questo tipo di fogli, sarebbe meglio indossare dei guanti protettivi”.

Leggi anche —> Ecco perché non dovresti mai lavare i piatti a mano

Belén Rodriguez rompe il silenzio su Stefano De Martino: dichiarazioni inedite a Verissimo

Claudia Galanti su Instagram ricorda la figlia morta, fan in lacrime