in ,

Atterraggio d’emergenza a Fiumicino: bagaglio sospetto su volo Alitalia

Atterraggio d’emergenza per un aereo Alitalia decollato da Milano e diretto a Napoli. Il comandante del volo dopo il decollo ha chiesto di poter effettuare un atterraggio di emergenza presso l’aeroporto di Roma-Fiumicino per la identificazione a bordo di un bagaglio ‘sospetto’. Il velivolo dopo l’atterraggio è stato parcheggiato in un’area decentrata affinché potessero essere fatti i necessari controlli.

Quando l’aereo, un Embraer 170 AZ1291 Alitalia, stava sorvolando l’Abruzzo, all’altezza del Gran Sasso, il personale di volo ha segnalato un bagaglio senza proprietario, così il comandante ha immediatamente virato verso Fiumicino. Dopo l’atterraggio, sul posto sono sopraggiunti uomini e mezzi della Polizia di frontiera e artificieri per ispezionare il velivolo. Gli 86 passeggeri e i 4 membri dell’equipaggio che si trovavano a bordo sono stati fatti scendere. Il bagaglio sospetto è stato rinvenuto semi-nascosto vicino ad una paratia dell’aereo, e i controlli sono ancora in corso.

Wonder Woman: arriva una nuova regista mentre Gal Godot si fa i muscoli

Lollipop per Samsung S5

Uscita aggiornamento Android Lollipop 5, 5.0.2, 5.0.1, 5.1 per Samsung Galaxy S5: download per installazione manuale