in

AUSL Piacenza concorso per infermieri: domanda, requisiti, prove, tutte le info utili

L’AUSL (azienda unità sanitaria locale di Piacenza) ha indetto un concorso pubblico per la copertura a tempo indeterminato di 7 posti di Collaboratore Professionale Sanitario – Infermiere – Cat.D. Per partecipare al concorso c’è tempo fino al giorno 8 ottobre 2018. Un’opportunità per gli abitanti dell’Emilia Romagna che vogliono trovare impiego in ambito sanitario. L’AUSL di Piacenza ha pubblicato un concorso per 7 infermieri da assumere nelle seguenti sedi: 2 posti presso l’Azienda USL di Piacenza; un posto presso l’Azienda USL di Reggio Emilia; un posto presso l’Azienda USL di Parma; un posto presso l’Azienda Ospedaliera-Universitaria di Parma; un posto presso l’Azienda USL di Modena; e infine un posto presso l’Azienda Ospedaliera-Universitaria di Modena.

Requisiti richiesti per l’invio della domanda

Possono partecipare al concorso AUSL Piacenza i candidati in possesso dei seguenti requisiti: cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea o appartenente ad altre categorie specificate nel bando; un età non superiore al limite previsto dalle vigenti norme per il collocamento a riposo d’ufficio; non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo; essere iscritti alle liste elettorali del comune di residenza; non essere stati sottoposti a misure di prevenzione e sicurezza; non essere stati sottoposti a interdizione perpetua o temporanea, per il tempo della stessa, dai pubblici uffici; non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione a decorrere dal 02/09/1995, data di entrata in vigore del primo contratto collettivo del comparto sanità; e l’iscrizione al relativo albo professionale. In più è necessario avere uno dei seguenti titoli di studio: diploma di Laurea in Infermieristica; diploma Universitario di Infermiere (appartenente alla classe delle lauree delle professioni sanitarie Infermieristiche e professione sanitaria Ostetrica, area tecnico-diagnostica L/SNT1); diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento, riconosciuti equipollenti al diploma universitario ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici uffici (D.M. 27/07/2000).

Domanda: scadenze e modalità di presentazione

La domanda di partecipazione al concorso per infermieri dovrà essere presentata entro le ore 12:00 del giorno 8 ottobre 2018, esclusivamente per via telematica tramite l’apposito portale. Alla domanda i candidati dovranno allegare: un documento di riconoscimento legalmente valido;
eventuali pubblicazioni edite a stampa su riviste indicizzate; tutte le certificazioni relative a condizioni che consentono l’ammissione al concorso dei cittadini extra UE (titolo di studio, permesso di soggiorno…); documentazione comprovante preferenze, precedenze e riserve di posti, previste dalle vigenti disposizioni; per i titolari della Legge n. 104 del 05/02/1992, certificazione medica rilasciata da struttura sanitaria abilitata dalla quale si evinca il tipo di ausilio e/o la tempistica aggiuntiva richiesta. Ogni altro dettaglio è specificato nel bando.

Prove previste dal concorso

Tre le prove d’esame previste: quella scritta (che verterà su materie relative all’area clinica ed assistenziale, alla legislazione e deontologia professionale); quella pratica (che indagherà aspetti tecnici e assistenziali) e in ultimo una prova orale. Il colloquio appurerà le conoscenze scientifiche del candidato, ma anche la conoscenza di una lingua straniera a scelta tra l’inglese e il francese, e le competenze informatiche.

Gli interessati al concorso per infermieri dell’AUSL di Piacenza sono invitati a leggere con attenzione il BANDO pubblicato. Per tutte le info consultate il sito ufficiale www.ausl.pc.it.

Mattia Briga fan maltrattata

Briga nudo integrale su Instagram: lo scatto che ha spiazzato e mandato in visibilio le fan

Sandra Milo oggi, l’attrice caduta in rovina: la drammatica confessione