in ,

Australia, aereo atterra nel continente sbagliato: il pilota ha sbagliato i dati di volo

Un aereo decollato da Sidney e che avrebbe dovuto atterrare a Kuala Lumpur, si è ritrovato a Melbourne. Un errore nell’inserimento dei dati di volo da parte del pilota infatti ha portato il velivolo nel continente sbagliato, o meglio a non lasciare mai quello di partenza visto che da Sidney è arrivato a Melbourne; uno sbaglio di “soli” 11 mila chilometri avvenuto nel 2015 ma reso noto soltanto oggi.

Si sono concluse infatti da pochi giorni le indagini su quanto accaduto sul volo di una piccola compagnia low cost da parte dell’Australian Transport Safety Bureau. A generare l’errore sarebbe stato l’inserimento manuale dei dati di volo, compito che solitamente spetta al copilota e che invece in questo caso è stato effettuato, in modo sbagliato, dal comandante.

L’equipaggio non si è accorto dell’errore di inserimento delle coordinate prima del decollo e una volta in volo è stato impossibile correggere la rotta; i vani tentativi di farlo hanno finito poi per generare altre anomalie nel sistema di navigazione e di guida. L’aereo è dunque atterrato a Melbourne dove è rimasto fermo 3 ore prima di poter ripartire nuovamente alla volta di Kuala Lumpur.

Verratti Milan

Calciomercato Milan news, rivoluzione cinese: Verratti e Kane gli obiettivi del futuro

Moto Gp Iannone GP Motegi 2016

Moto Gp 2016 Andrea Iannone accertamenti al braccio: ecco le sue condizioni