in ,

Australia allarme terrorismo islamico: 21enne inglese accoltellata a morte al grido di “Allah akbar!”

Ultim’ora dall’Australia: accoltellata a morte una giovane turista inglese di 21 anni, e un suo connazionale gravemente ferito, da un ragazzo di 29 anni che ha infierito su di loro al grido di “Allah Akbar!”. Ci sarebbe anche un secondo ferito, un 46enne di origine australiana. Ne dà notizia Repubblica.it.

Dalle prime indiscrezioni emerse sembra che l’attentatore sia di origine francese. L’aggressione mortale si è verificata a Home Hill, cittadina del Queensland, intorno alle 23.15 ora locale, nei pressi di un ostello della gioventù.

Ignota al momento l’esatta dinamica dell’accaduto, né si conosce il movente dell’omicida che è stato arrestato dalle forze dell’ordine. Le auorità locali, che al momento non escludono nessuna pista investigativa, avrebbero accertato che il 29enne francese durante l’aggressione abbia gridato “Allah Akbar” (dato, questo, confermato da diversi testimoni oculari e dal video di una telecamera di sicurezza presente sul posto). Si privilegia dunque la pista dell’atto terroristico di matrice islamica.

Pretty Little Liars 7×10: la nascita di un bambino sconvolge i piani

Rosario Fiorello edicola Fiore dedicata al terremoto

Terremoto oggi: Fiorello dedica Edicola Fiore alla scossa sismica, show e social vicini alle vittime