in ,

Austria: due giovani accoltellati su un treno da uno squilibrato

Un uomo di 60 anni di nazionalità tedesca, visibilmente squilibrato, ha accoltellato due giovani su un treno locale in Austria, vicino a Sulz, nella provincia di Voralberg. I due aggrediti sono un diciannovenne, ferito all’addome ed alla schiena, ed un diciassettenne colpito con un fendente al collo. Entrambi sono stati feriti in modo significativo secondo la polizia, ma sarebbero fuori pericolo.

L’aggressione ai due giovani è avvenuta alle 06:35, durante il tragitto da Bludenz a Bregenz: il sessantenne avrebbe colpito con una lama di dieci centimetri di lunghezza.
La polizia austriaca, intervenuta su allarme degli addetti ferroviari, ha arrestato l’uomo ancora sul treno. I due feriti, secondo quanto riporta l’agenzia di stampa austriaca APA, sono stati portati immediatamente in ospedale e operati.

Gli inquirenti escludono un collegamento con l’aggressione avvenuta sabato scorso in Svizzera, sempre a bordo di un treno. L’aggressore è interrogato in queste ore dalla polizia, per comprendere le motivazioni del gesto: gli inquirenti tendono ad escludere qualsiasi movente di natura politica.

(foto repertorio)

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

Banca Intesa San Paolo lavora con noi 2016

Intesa San Paolo lavora con noi 2016: occasioni per tirocinanti a Milano e Torino

Olimpiadi Rio 2016 volley Italia

Olimpiadi Rio 2016 volley, N’Gapeth accusa l’Italia: “Hanno perso di proposito”