in ,

Auto in doppia fila: “segnalate targa su Twitter”. L’insolita trovata del vigile urbano

Ormai la comunicazione mediatica via social network non conosce limiti di età, categoria sociale, professione. Il metodo di comunicazione istantaneo per antonomasia, che arriva a tutti. Ma proprio a tutti. Un esempio lampante lo ha offerto il capo dei vigili urbani di Roma Raffaele Clemente che, esasperato dal bombardamento continuo di segnalazioni e lamentele sui trasgressioni della regole della strada, autori di parcheggi selvaggi che mandano in tilt il traffico, ha trovato un rimedio alternativo al problema.
 Raffaele Clemente

Nello specifico, il capo della polizia, si trova ogni giorno alle prese con una questione davvero spinosa: ingorghi ed auto in doppia fila in particolare in via Albalonga, sede della storica pasticceria Pompi, nota soprattutto per i suoi tiramisù, dove in questi giorni è stato addirittura avvistato un pullman di turisti parcheggiato in sosta vietata proprio lì davanti. Il negozio attira così tanti clienti che lo scorso novembre gli autisti dell’Atac, ostacolati dalle numerose auto parcheggiate in seconda e tripla fila, sono stati costretti a deviare il proprio percorso.

E Clemente ha raccolto l’invito dei suoi followers ad intervenire, rispondendo a sua volta con un cinguettio dal contenuto insolito“Un pullman. Se spunta ancora in nostra assenza, segnalate la targa qui!. Qui s’intende su Twitter, ovviamente. A mali estremi, estremi rimedi ‘social’, verrebbe da dire. Una denuncia cinguettata che però, oltre ai consensi, sta raccogliendo anche numerose critiche. Le reazioni sono tra le più svariate, molte cariche di scetticismo; c’è chi si dichiara entusiasta di poter denunciare una targa: “E’ un’occasione da non perdere!”, chi invece precisa “Collaboriamo, ma non siamo poliziotti” oppure “Se ci chiede le targhe vuol dire che la tutela pubblica è fallita”, e ancora “E’ illegale, viola la privacy”.

 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Anticipazioni Centovetrine mercoledì 18 dicembre: Cecilia e Damiano pedinano Zeno

Anticipazioni Il segreto mercoledì 18 dicembre: un nuovo arrivo a Puente Viejo