in ,

Autobomba in Libia, ultime news: Isis rivendica strage

Lo Stato Islamico ha rivendicato la strage avventa quest’oggi nell’ovest della Libia, presso il centro di addestramento di Polizia sito a Zliten, città situata a circa 175 km a est di Tripoli, dove un camion carico di esplosivo è andato a schiantarsi, provocando una violenta esplosione che ha causato la morte di circa 70 persone tra militari e civili. Questo il tragico bilancio (ancora provvisorio) riportato dall’emittente televisiva al Arabiya, e ripreso da Il Sole 24 Ore.

Un vero e proprio massacro quello avvenuto nella stazione di Polizia, messo in atto alle 8, proprio mentre le reclute si apprestavano a fare ingresso nella accademia militare. Si è appreso che l’attacco è stato condotto con un camion-cisterna stracarico di esplosivo, guidato da un kamikaze appartenente alla stazione libica jihadista che da alcuni giorni intraprende una offensiva militare nella zona, al fine di entrare in possesso dei porti petroliferi di Ras Lanuf e Sidra, i più importanti del Paese.

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Michela Becciu

don matteo 10 anticipazioni

Don Matteo 10 riprese sospese: ecco cos’è successo

Calciomercato Fiorentina News

Calciomercato Fiorentina News, Missiroli ecco l’offerta, rinnovano Alonso e Fernandez