in

Autostrade, sciopero dei casellanti nel primo weekend d’esodo estivo

Il primo weekend d’esodo estivo è appena iniziato e il traffico sulle autostrade è da bollino nero. A peggiorare la situazione ci penserà lo sciopero dei casellanti. I lavoratori sciopereranno precisamente da domenica 4 a lunedì 5 agosto 2019. Uno sciopero che creerà grossi disagi a tutti i viaggiatori, intenti a raggiungere le mete turistiche delle loro vacanze. Dunque a causa dello sciopero dei casellanti resteranno aperte solo le casse automatiche e i varchi telepass con conseguente rallentamento dei veicoli. Lo sciopero non sarà di 24h consecutive, ma a fasce orarie. Inoltre autostrade per l’Italia ha attivato una serie di misure per assistere gli automobilisti e ridurre al minimo i disagi.

Leggi anche –> Treviso, maltempo: tromba d’aria a Zenson di Piave

Autostrade, sciopero casellanti: i dettagli

Il primo weekend d’esodo estivo non è iniziato nel migliore dei modi. Oltre al traffico da bollino nero ci saranno ulteriori disagi, nelle giornate di domenica 4 agosto e lunedì 5 agosto 2019, a causa dello sciopero del personale autostradale. Lo sciopero dei dipendenti che operano su strada o ai caselli (personale turnista o di esazione), inizierà alle 10 di domenica 4 agosto e andrà avanti fino alle 14. Riprenderà quattro ore dopo, cioè alle 18 di domenica, per terminare definitivamente alle due della notte di lunedì 5 agosto. Il personale degli uffici, invece, sciopererà nelle prime quattro ore di lunedì. L’adesione allo sciopero potrebbe essere alta. I cinque sindacati principali (Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Sla-Cisal e Ugl Viabilità e Logistica) hanno indetto lo sciopero perché le trattative per il rinnovo del contratto si sono interrotte sul un tema della garanzia del posto di lavoro.

Disagi e bollino nero per il traffico

Lo sciopero di domenica 4 agosto e lunedì 5 agosto 2019 creerà moltissimi disagi per tutti coloro che si troveranno in viaggio per raggiungere il loro luogo di vacanza. Essendo il primo weekend d’esodo estivo Autostrade per l’Italia ha pensato di attivare una serie di misure per assistere gli automobilisti. Ha potenziato i presidi di pronto intervento e assistenza a chi viaggia. Inoltre nelle stazioni interessate dallo sciopero, il personale di viabilità monitorerà in tempo reale l’andamento dei flussi al fine di limitare i disagi. Infine, sarà messo a disposizione dei viaggiatori sul sito www.autostrade.it e di Viabilità Italia la situazione aggiornata del traffico presso i principali caselli per l’intera durata dello sciopero.

Leggi anche –> Senigallia, tromba d’aria improvvisa scoperchia tetti e sradica alberi: tanta paura

Maria Chindamo, Ascone torna libero: il Riesame dà ragione ai suoi difensori

Capnocytophaga, donna subisce amputazione di mani e piedi per la saliva del cane