in ,

Avellino, cadavere padre nascosto in casa: il figlio voleva continuare ad intascare la sua pensione

Avellino: il cadavere del padre in casa, un uomo di 77 anni, custodito dal figlio da oltre un mese al fine di poter ancora intascarne la pensione.

Il fatto è accaduto a Grottaminarda, in provincia di Avellino, dove l’intervento dei carabinieri è stato richiesto dai vicini di casa, insospettiti dal cattivo odore che da giorni ormai proveniva dalle palazzine popolari. Qui vivevano il pensionato di 77 anni, vedovo, e il figlio di 47.

Leggi anche: Oregon, cani troppo rumorosi: giudice ordina recisione corde vocali, è polemica

Un volta fatta irruzione nell’appartamento, la macabra scoperta dei militari: il cadavere in decomposizione dell’anziano, ancora disteso sul letto. Il figlio del pensionato, deceduto oltre un mese fa, avrebbe cercato invano di nascondere il cadavere sigillando la stanza, spruzzando deodoranti e utilizzando candeggina per pulire la camera. Il medico legale convocato sul posto, da una prima analisi sul corpo avrebbe ipotizzato il decesso per cause naturali.

Stupro Rimini, la foto dei violentatori: riconosciuti da una delle vittime

tale e quale show facebook

Tale e Quale Show 2017 quando inizia, cast completo, giuria: tutte le ultime anticipazioni sul programma di Carlo Conti