in ,

Avellino: ritrovato il cadavere di Giuditta Perna, studentessa scomparsa una settimana fa

È stato ritrovato il corpo senza vita di Giuditta Perna, la studentessa universitaria di 27 anni scomparsa una settimana fa da Calitri, in provincia di Avellino. Il cadavere della ragazza è stato rinvenuto sul greto del fiume Ofanto, tra i comuni di Aquilonia e Monteverde. Sul luogo del ritrovamento in questo momento ci sono i Carabinieri e i Vigili del Fuoco, che stanno compiendo gli accertamenti necessari per ricostruire le circostanze in cui è morta Giuditta.

Al momento tutte le ipotesi investigative rimangono in piedi, ma solo gli accertamenti medico legali predisposti sul cadavere potranno dare risposte certe. Il corpo della giovane sarà trasferito all’ospedale Criscuoli di Sant’Angelo. Giuditta, originaria di Ruvo del Monte (Potenza,) era scomparsa nel pomeriggio del 21 gennaio scorso, dopo aver lasciato l’auto nei pressi del fiume in cui è stata ritrovata poco fa.

Stefania Pezzopane e Simone Coccia

Stefania Pezzopane in lacrime alle Invasioni Barbariche: “l’amore non fa caso a età o altezza”

invasioni barbariche

Milly Carlucci alle Invasioni Barbariche: “Mi sono fatta male come una capra”