in ,

Aversa, scomparsa Vincenzo Ruggiero: un arresto per omicidio

Ad Aversa, in Campania, da un mese i carabinieri e la polizia sono sulle tracce di Vincenzo Ruggiero, 25 anni, giovane scomparso da ormai tre settimane. Nella notte, però, svolta nelle indagini: i carabinieri di Aversa (Caserta) hanno arrestato un 35enne originario di San Giorgio a Cremano, ma residente a Giugliano in Campania, ritenuto responsabile dell’omicidio di Vincenzo Ruggiero, 25 anni, di cui si sono perse le tracce da inizio luglio.

>>> Tutte le news con UrbanPost <<<

Secondo quanto ricostruito, Ruggiero sarebbe stato ucciso al culmine di un litigio e poi il suo corpo sarebbe stato fatto sparire. Il 35enne è indagato per omicidio ed occultamento di cadavere. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, Vincenzo Ruggiero sarebbe stato ucciso nella sua abitazione il 7 luglio, giorno dal quale si sono perse le sue tracce.

>>> Le ultime notizie con UrbanPost <<<

L’omicidio sarebbe scaturito per motivi passionali: la vittima era infatti amica di una persona sentimentalmente legata all’indagato. Quest’ultimo, secondo l’ipotesi accusatoria, dopo aver ucciso il Ruggiero, ne ha occultato il cadavere, che non è stato ancora ritrovato.

Warm Bodies facebook

Programmi tv 29 luglio 2017: Laura&Paola, Ciao Darwin 7-La Resurrezione, Warm Bodies e La guerra dei mondi

Roma, medico visita paziente a domicilio, ma questi lo aggredisce

Visita Fiscale Inps per malattia: da settembre premi per incentivare i medici