in , ,

Avvistamenti UFO Italia: i casi più eclatanti di sempre

Il fenomeno degli avvistamenti UFO è diventato ricorrente a partire dalla seconda metà degli anni Quaranta quando negli Stati Uniti, sia civili sia militari, segnalarono la presenza di oggetti volanti non identificati (da cui l’acronimo UFO). Gli avvistamenti UFO sono stati però numerosi anche in Italia: in particolare, alcuni degli avvistamenti fatti nella nostra Penisola sono tra i casi più eclatanti di tutto il mondo.

Avvistamenti UFO Italia: il caso di Firenze

Era il 27 ottobre 1954 quando un avvistamento di oggetti non identificati ebbe luogo sulla città di Firenze ed, in particolare, sullo Stadio Comunale e sulla Cattedrale di Santa Maria del Fiore. Alcune testimonianze parlarono della presenza nel cielo di oggetti “a forma di ali di gabbiano” e altri ancora “a forma di cappello da mandarino cinese”. Il fenomeno sarebbe iniziato intorno alle 14.20 del 27 ottobre sopra il Duomo per poi riprendere sullo Stadio Comunale dove c’era in corso una partita tra Fiorentina e Pistoiese, amichevole che venne sospesa proprio per la presenza di oggetti non identificati nel cielo. Quanto accaduto a Firenze divenne già negli anni Cinquanta un vero e proprio fenomeno mediatico che – grazie anche alla testimonianza del capocronista de “La Nazione”. Giorgio Batini – suscitò l’interesse di tutti gli esperti del settore. Quello dell’autunno 1954 fu però un’ondata di avvistamenti UFO che interessò buona parte dell’Europa, fino ad allora mai segnato da avvenimenti di questo tipo.

=> LE NOTIZIE PIÙ’ CURIOSE DAL MONDO

Avvistamenti UFO Italia: il caso di Torino-Caselle

Dagli anni Cinquanta ci spostiamo agli anni Settanta, periodo in cui gli avvistamenti UFO in Italia videro un ponderale aumento. Il primo dei casi più eclatanti fu quello avvenuto a Torino il 30 novembre 1973, con inizio poco prima delle ore 19 e termine poco dopo le ore 19.30. In quel frangente, i testimoni – civili a terra, piloti in volo e radar – avvistarono sui cieli della città piemontese una forte luce bianca dapprima ferma e poi in allontanamento verso la Val di Susa, in direzione Sud-Ovest. Per quanto riguarda i radar si parlò di un’eco intermittente e in movimento sugli schermi. Questo caso fu uno dei più inspiegabili nonché tra quelli che più colpirono l’opinione pubblica: oltre agli avvistamenti da parte di civili, infatti, uno dei piloti in volo cercò di raggiungere quella luce bianca senza però riuscirci. Anche in questo caso, l’avvistamento rimane senza spiegazione alcuna.

Avvistamenti UFO Italia: il caso Zanfretta

Il caso di Pier Fortunato Zanfretta, avvenuto nella notte tra il 6 e 7 dicembre 1978, è uno dei più eclatanti e misteriosi di tutto l’archivio di avvistamenti UFO in Italia. L’uomo, allora metronotte, era di pattuglia nelle zona di Torriglia – in provincia di Genova – quando, vedendo delle luci strane, si reca nei pressi di un’abitazione per controllare l’eventuale presenza di ladri. Quello che succede da quel momento in poi è ancora mistero: alcuni dei suoi colleghi avrebbero affermato che, dal centro radio, si sentì l’uomo esclamare “Mamma mia quanto è brutto! Non sono uomini, non sono uomini!”. Il collegamento radio sparì per molte ore, almeno sino a quando l’uomo non venne ritrovato da altri colleghi in stato confusionale e febbricitante con il corpo molto caldo nonostante il freddo della notte. Il caso, dapprima analizzato dai Carabinieri, venne inoltrato al Ministero dell’Interno dove venne aperto il fascicolo “Rapporto informativo circa l’avvistamento di oggetti volanti non identificati (Ovni) ed umanoidi da parte di Zanfretta Fortunato”. Pier Fortunato Zanfretta, da quel momento in poi, fu protagonista di altre vicende analoghe nonché di casi di abduction (o rapimenti alieni). Nella notte tra il 6 e 7 dicembre 1978, però, furono molti gli avvistamenti nella zona di luci nel cielo, fenomeni ad oggi ancora inspiegati.

Farmaco ritirato

Farmacie aperte oggi a Bologna: come trovare una farmacia aperta a Bologna

Vacanze last minute Natale 2016 in Italia e in Europa: 5 posti magici facili da raggiungere