in

Baciamo le mani, Francesco Testi parla del suo personaggio: “Sono molto diverso da Ruggero Vitaliano”

Francesco Testi è uno dei protagonisti di “Baciamo le mani”, la fiction in onda su Canale 5. Il ragazzo, dove aver partecipato al Grande Fratello, ha recitato in molte fiction: “Caterina e le sue figlie”, “Il peccato e la vergogna”, “Sangue caldo”, “L’onore e rispetto”, “Né con te, né senza di te”. Ora lo vediamo su Canale 5 nei panni di Ruggero Vitaliano. virna lisi e sabrina ferilli

Quanto si sente vicino al suo personaggio? Tale domanda gli viene posta nel corso di un’intervista concessa al settimanale Tv, Sorrisi e Canzoni. “Poco, anzi direi che mi è molto lontano perché è passivo e indeciso. Per preparare un personaggio e costruire tutta la sua personalità si usa tutto quello che c’è scritto in sceneggiatura, anche al di là delle battute del copione. Ecco io mi sono fatto l’idea di Ruggero come di un uomo dal carattere positivo, solare addirittura, che poi si è incupito dentro il matrimonio, quando si è accorto che tutto quello che si aspettava dalla moglie Louise non c’era e non ci sarebbe mai stato”, risponde l’attore.

“Ruggero non è certo esuberante come temperamento. E come dicevo è indeciso, un tratto che proprio non condivido. C’è una parte del suo carattere che non stimo. Ma questo non significa che sia meno legato a questo personaggio“, prosegue. Poi aggiunge di essere molto contento del fatto di aver interpretato, nelle varie fiction in cui ha recitato, sempre personaggi uno diverso dall’altro.

Seguici sul nostro canale Telegram

Belen Rodrriguez Virginia Raffaele

Dopo Striscia la notizia, Virginia Raffaele conduce anche Zelig al fianco di Claudio Bisio?

amici 12 moreno donadoni

Amici, Moreno Donadoni: nel 2014 il mio nuovo album