in ,

Badanti scomparsi a Siracusa, news: ricerche corpi nei pozzi hanno dato esito negativo

Di loro non si hanno più notizie dal 12 maggio 2014. Alessandro Sabatino e Luigi Cerreto, rispettivamente di 40 e 23 anni, sembrano scomparsi nel nulla.

Originari di Caserta, i due erano giunti a Siracusa dopo avere risposto ad un annuncio di lavoro pubblicato da Giampiero Riccioli (imprenditore 47enne, unico indagato), che cercava una coppia di badanti ai quali affidare l’assistenza del suo anziano e malato padre, residente in una villetta sita in contrada Tivoli e Siracusa. La loro scomparsa avvenne due giorni dopo la segnalazione da parte loro di presunti maltrattamenti e incurie di cui l’anziano sarebbe stato vittima.

Da allora più nulla, di loro non si sa più niente. In due anni di indagini gli inquirenti non sono riusciti a rintracciarli ma, nonostante i loro corpi non siano stati ritrovati, l’ipotesi investigativa più plausibile è che siano stati assassinati e i loro cadaveri occultati chissà dove.

Leggi anche: Siracusa, giallo dei badanti scomparsi: si cercano i cadaveri di Alessandro e Luigi

A tal riguardo alcune settimane fa “Gli agenti della mobile e i vigili del fuoco sommozzatori del comando di Catania hanno ispezionato alcuni pozzi artesiani di contrada Tivoli limitrofi alla villetta dove vivevano i due badanti” , ha fatto sapere l’Ansa, ma senza esito giacché le ricerche si son rivelate vane. Mesi fa si scavò anche sotto la piscina che si trova nella villetta dove i due prestavano servizio, ma anche in quel caso esito negativo.

alessia marcuzzi lato saffico

Alessia Marcuzzi incinta, il gossip impazza e su Instagram una foto che vale più di mille parole

Barcellona offerte viaggi Pasqua 2015

Vacanze low cost settembre 2016: 3 offerte last minute all’estero per un viaggio unico