in

Ricette Bake Off Italia: cassata di Emanuele rifatta in casa

Vi proponiamo la nostra versione in stile finger food e anche le indicazioni per preparare la cassata di Emanuele. Veniamo subito alla preparazione ecco cosa occorre:

Per la crema di ricotta:1 kg di ricotta di pecora fresca e già sgocciolata, 300 g di zucchero a velo vanigliato, 100 g di gocce di cioccolato fondente, 50 g di arancia candita, 50 g di zucca candita, cannella

Per il pan di spagna:75 g di farina 00, 75 g di fecola di patate, 150 g di zucchero semolato, 5 albumi, 5 tuorli, 1 bustina di vanillina, 1 pizzico di sale

per la bagna:50 g di zucchero, 150 ml di acqua, ½ bicchiere di maraschino Distillerie Vincenzi

Per la pasta di mandorle:3 panetti freschi di pasta di mandorle da 200 g l’uno, 1 tubetto di colorante alimentare in gel rosso, 1 tubetto di colorante alimentare in gel verde, 1 tubetto di colorante alimentare in gel giallo

Prepariamo il pan di spagna, sbattete con la planetaria Kenwood KMM020

i tuorli con lo zucchero ottenendo un impasto cremoso e spumoso. Montate a neve ben ferma gli albumi e incorporateli delicatamente ai tuorli. Aggiungete setacciate  la farina, la vanillina e la fecola di patate. Mescolate bene stendo attenti a non smontare il composto. Imburrate una tortiera di 26 cm di diametro versarvi l’impasto e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 25/30 minuti. Lasciate raffreddare e nel frattempo preparate la crema. Mescolate la ricotta setacciata con lo zucchero ottenendo una crema omogenea e liscia aggiungete le gocce di cioccolato i canditi a dadini e la cannella. Preparate la bagna mettendo in un pentolino acqua, zucchero e maraschino, fate sciogliere lo zucchero a fuoco lento mescolando e poi lasciate lo sciroppo a raffreddare.

Noi abbiamo servito il dolce in modo diverso rispetto alla ricetta di Emanuele. Abbiamo preso dei bicchieri per finger food, messo sul loro fondo una base di pan di spagna imbevuto con lo sciroppo, sopra la crema di ricotta e canditi, una spolverizzata di cacao e decorato con mandorle e codette.

Se volete seguire la ricetta originale prendete la pasta di mandorle dividetela in tre panetti che andrete a colorare con i tre differenti colori. Stendete la pasta di mandorle con il mattarello a forma rettangolare dello spessore di mezzo dito e ricavatene quattro quadrati per ogni rettangolo. Ricavate dal pan di spagna dodici sfere, imbevere ogni sferanello sciroppo e disponetele su un piatto. Al centro di ogni quadrato di pasta di mandorla mettete la crema di ricotta e il pan di spagna, chiudete in modo da formare delle sfere.

caso yara pomeriggio 5 complice bossetti

Caso Yara ultime notizie nella diretta di Pomeriggio 5: accoltellata da un mancino?

ca' d'oro gallerie accademia palazzo grimani 2015 programma giovanna damiani

Venezia, Polo Museale: il programma del 2015 di Ca’ d’Oro, Palazzo Grimani e Gallerie dell’Accademia