in

Baku 2015: Campriani regala il quarto argento all’Italia, programma 17 giugno

Ancora un argento per l’Italia ai Giochi Europei Baku 2015. Questa volta arriva dalla carabina 10 metri con il favoritissimo Niccolò Campriani, battuto per due decimi dal bielorusso Bubnovich. Grande delusione per la campionessa olimpica nel Trap Jessica Rossi che non è riuscita a qualificarsi per le semifinali, così come Deborah Gelisio. Speranze di medaglia per Erica Momoli giunta alla finale 3°-4° posto nel Taekwondo cat. -49 Kg, sconfitta però dall’azera Abakarova.Niente da fare per i giovani Azzurri del Kayak, arrivati ai Giochi Europei Baku 2015 soprattutto per fare esperienza. Molto bene Mauro Nespoli (1°) e Natalia Valeeva (3°) nelle qualificazione del Tiro con l’Arco. Bene anche i pugili D’Andrea e Cavallaro che hanno sconfitto i rispettivi avversari e sono approdati ai sedicesimi di finale, che si disputeranno domani.

Tanta carne al fuoco nel programma del 17 giugno a questi Giochi Europei Baku 2015: si comincia con le qualificazioni di Ginnastica Aerobica e Ginnastica Ritmica (07.00 ora italiana). Sempre alle 07.00 saranno impegnati nelle qualificazioni di Lotta Libera Frank Marquez (cat.65Kg) e Carmelo Lumia (74Kg). Continuano le qualificazioni del Trap maschile con Giovanni Pellielo e Massimo Fabbrizi che oggi non erano molto in forma. Cominciano anche le qualificazioni della pistola ad aria compressa da 10 metri con Luca Tesconi, Dino Briganti e Giustina Chiaberto. Poi ci sarà Claudio Treviso, impegnato nelle eliminatorie di Taekwondo -68Kg.

Avanti anche Bobocica e Stoyanov, portacolori Azzurri nel tennistavolo che hanno sconfitto i rispettivi avversari. Dopo il torneo femminile in cui le due coppie azzurre hanno raccolto 3 vittorie e una sconfitta comincia anche quello maschile, con altre due coppie azzurre impegnate. Per finire, Flavio Cannone sarà impegnato nelle eliminatorie del trampolino.

tendenze moda orologi di lusso

Tendenze moda 2015: gli orologi di lusso più belli, consigli su modelli e acquisto

Elena Ceste nuovi dettagli

Caso Elena Ceste, nuove rivelazioni: “Ecco perché non è stato omicidio”