in

Ballando con le Stelle: Amaurys Perez vuole ritrovare la sua Cuba

Il gigante buono. Uno degli sportivi più sexy di Ballando con le Stelle. Con la sua capacità di muovere i pettorali, durante il dembow della scorsa puntata, Amaurys Perez ha incantato tutti, ma cosa l’ha portato a finire nel programma di Rai 1 condotto da Milly Carlucci? A quanto pare il pallanuotista voleva ritrovare la magia della sua Cuba.

ballando con le stelle

Nelle interviste che il pallanuotista ha rilasciato a diversi giornali, come Tv Sorrisi Canzoni ed Intimità, Perez ha spiegato di essersi lasciato convincere: “per ritrovare l’allegria e la leggerezza cubana. Mi sembrava di essere diventato un cavallo da corsa, troppo concentrato sul suo lavoro. Grazie al ballo sono tornato a sorridere”. Amaurys, però, ha ammesso di averci dovuto pensare un po’ e di aver fatto attendere la Carlucci perché: “mia moglie Angela non era molto d’accordo. Il fatto è che noi abbiamo due bambini ancora piccoli” aggiungendo poi: “però poi ho accettato perché mi sono accorto che era un’ottima proposta per far conoscere il mio sport, la pallanuoto”.

Leggendo le varie dichiarazioni di Perez si capisce come la danza fosse nel suo destino. Non solo per cuba, ma soprattutto perché l’incontro con sua moglie è avvenuto in un locale dove si ballava la salsa. Perez lascerà il suo sport per il ballo? Certo che no. “Il mio cuore appartiene alla pallanuoto” ha dichiarato, aggiungendo inoltre che: “non posso tradirla. Però nel ballo mi impegno molto”.

Nascerà del tenero fra lui e la sua istruttrice, visto che nel programma sono nate varie storie d’amore? Certo che no. È lo stesso Perez a rassicurare i suoi cari dicendo: “No, io non corro questo rischio: mia moglie mi ha messo sottopelle una specie di microchip per cui non posso sgarrare”.

Seguici sul nostro canale Telegram

Canile

Contro il randagismo: adotti un cane e non paghi la Tares

Celentano

Adriano Celentano: il “molleggiato” torna con un singolo